INNAMORARSI A MILANO

Amori sconfinati

Mia madre ha chiesto se sei italiana

Spazio delle culture

Avreste dovuto metterlo in preventivo, dal momento che avete scelto di emigrare e far nascere e crescere i vostri figli in un paese con usi e costumi opposti ai vostri. Dovevate immaginarlo, che vostra figlia avrebbe anche potuto innamorarsi di un Luca e non solo di un Mohamed” (Rania Ibrahim)

Le coppie miste che si incontrano a Milano, tra NoLo e Giambellino, sono un groviglio di culture, tradizioni ed esperienze distinte. Una serie di racconti per seguire Lei e Lui mentre si prendono le misure, smussano le proprie individualità e se ne vanno in giro per una città che, in fondo, non è troppo abituata a vederli mano nella mano. Perché alla fine, Lei si sentirà sempre chiedere dal postino, raccomandata alla mano, «I signori non sono in casa?» e Lui, all’uscita da scuola, dovrà spiegare che, sì, quello è davvero suo figlio.

Viaggio semi-serio nella quotidianità delle coppie miste, accompagnato da una cornice serissima su un fenomeno in crescita, nel tentativo di raccontare la percezione delle e sulle coppie miste tanto a Milano quanto nella storia.

Con: Jada Bai (Fondazione Italia Cina), Lidia Manzo (Università degli Studi di Milano) e con letture di brani e proiezioni di immagini della fumettista Valeria Weerasinghe. Coordina: Nadeesha Uyangoda.

Ingresso gratuito