EMIGRARE A MILANO

La mia nonna mi ha insegnato a cantare “O mia bela Madunina”

Giovedì 5 novembre ore 18:30

Evento online sulla pagina FB di Città Mondo

Le ragazze e i ragazzi di Swap (Share With All People, condividere con tutti), sono un gruppo di giovani di diverse radici nazionali e religiose – di cui la maggioranza italo-egiziani- musulmani e copti – che, nel 2013, si sono riuniti in un’associazione studentesca dell’Università Cattolica di Milano aperta a chiunque avesse voglia di condividere le proprie esperienze di vita.

Confrontandosi, hanno trovato un filo rosso che lega molte delle loro storie: una “nonna” italiana acquisita; una donna che ha avuto per loro una speciale funzione di mentore, che li ha accolte/i, accudite/i in un rapporto di reciproco affetto e supporto, aiutate/i a fare i compiti, a parlare con le maestre, facilitando anche i loro genitori ad interagire con la società circostante. Una figura spesso silenziosa ed invisibile che ha però avuto un ruolo essenziale nel percorso di trasmissione di valori per le/i giovani italiani con una doppia cultura da gestire e codificare.

“Riconoscere il loro aiuto è necessario per rigenerare ciò che ci è stato tramandato e ritrasmetterlo a nostra volta”, dicono gli Swappers. Da qui, l’idea di raccogliere altre esperienze analoghe attraverso una Call For Experiences che porterà poi ad una selezione di storie e aneddoti che verranno condivisi insieme al pubblico del Mudec. Ci racconteranno le loro esperienze: Angela Elizabeth de Ocampo, Alex Iraheta, Jasmin El Habak, Valeria Bhna e Mariam El Habak. Coordina Wael Farouq

A cura di Associazione Swap