65 eventi trovati.

La M con le corna. La grafica del Mudec

Domenica 27 marzo ore 11:00
Auditorium Mudec
Ingresso libero fino a esaurimento posti

#milanographicfestival
La M con le corna. La grafica del Mudec

A cura di Studio FM e con la partecipazione della Direttrice del museo, Marina Pugliese.

In occasione della prima edizione del #MGF22, un incontro per raccontare la genesi dell’identità visiva del Museo delle Culture: la “M” zoomorfa progettata da Studio FM, che muta sembianze e si riconfigura contaminandosi con i segni dell’alfabeto indiano, con i segni diacritici dell’alfabeto arabo, con alcune parti degli ideogrammi giapponesi.
Durante l’incontro verranno presentati i progetti grafici di alcune delle mostre ospitate in Museo in questi anni.

David LaChapelle. I Believe in Miracles

Artist talk
Venerdì 22 aprile ore 19.00
Auditorium Mudec

Una lectio magistralis che ripercorre la carriera del fotografo e regista, protagonista della mostra I Believe in Miracles. L’artist Talk sarà l’occasione per conoscere da vicino uno dei più interessanti testimoni della produzione fotografica contemporanea. Un percorso visivo, arricchito da proiezione di immagini e una precisa selezione musicale, restituirà la sua storia professionale e quella privata. Dagli esordi all’incontro con Andy Warhol, dalle grandi produzioni per le celebrities di tutto il mondo alle sue personali ricerche sui temi etici e sociali.

Un dialogo tra l’artista e i curatori della mostra Denis Curti e Reiner Opoku.

Prenotazioni

PROIEZIONE+TALK | Richard Photo District

Mercoledì 25 maggio, ore 18:45
Auditorium MUDEC

Dal distretto alla città: il racconto fotografico di Richard Photo District porta in primo piano le dinamiche identitarie di un quartiere milanese, quello che si estende attorno all’ex fabbrica Richard Ginori. Il risultato? È un’istantanea milanese, tra passato e futuro, tra complessità e particolarismi territoriali.
La narrazione fotografica è affidata ai giovani talenti di Perimetro, partner dell’iniziativa, selezionati attraverso la call Richard Photo District. Proximity and Culture Around Richard

Richard Photo District è un progetto culturale promosso da Perimetro + Around Richard per narrare e valorizzare il territorio intorno alla ex-fabbrica Richard-Ginori. L’iniziatva è espressione di una fitta rete di partnership che coinvolge Accademia di Comunicazione, Accademia di Fotografia John Kaverdash, Milano Space Makers.

In questo contesto, è nata la call-for-artist “Richard Photo District. Culture and Proximity Around Richard” che ha permesso a tre giovani talenti di documentare il distretto attraverso diverse mappature fotografiche. La call è stata poi estesa agli enti formativi del territorio, perché docenti e studenti potessero contribuire allo studio delle interconnessioni con i quartieri limitrofi.

L’esito finale del progetto Richard Photo District verrà presentato appunto il 25 maggio 2022 presso l’auditorium del MUDEC – Museo delle Culture di Milano con una pubblicazione, una proiezione e un talk.

DOCUCITY: Generazione Mix

Sabato 18 giugno ore 15:00
Auditorium

Concorso per film documentari e opere audiovisive di non-fiction che in questa edizione affrontano in modo creativo il tema delle nuove generazioni di cittadini italiani con background diasporico.
Proiezione delle opere selezionate e premiazione del documentario vincitore, decretato dalla seguente Giuria:
Suranga Deshapriya Katugampala (regista e sceneggiatore)
Silvia Miola (filmmaker, sinologa e vincitrice edizione di Docucity “La citta delle donne”)
Medhin Paolos (fotografa, attivista, ricercatrice)
Giusi Santoro (produttrice della casa di produzione PopCult documentari )
Marco Wong (Consigliere comunale di Prato, intellettuale)

Il concorso è promosso da Docucity Documentare la Città in collaborazione con l’Ufficio Reti e Cooperazione Culturale del Comune di Milano e la Fondazione UNIMI.

The Black and Ballroom

Giovedì 30 giugno ore 18:30
Auditorium
Talk e Performance

Spettacolo di voguing e presentazione del lavoro del gruppo dei performer di Porta Venezia.
Il vogueing o voguing è uno stile di danza contemporanea, nato nei locali gay frequentati da latinoamericani e da afroamericani già dai primi anni sessanta, in cui veniva originariamente chiamato «presentazione» e più tardi «performance». È uno stile in continua evoluzione praticato perlopiù nelle cosiddette ballroom.

Presentazione del progetto “My Queer Blackness, My Black Queerness”.
MQBMBQ è un progetto digitale fondato e diretto dall’editor-at-large di nss magazine e creative director, Jordan Anderson, nato nel tentativo di esplorare le diverse prospettive di ciò che significa essere Black e Queer nei diversi contesti sociali italiani.

Con Kenji Benji e Jordan Anderson
A cura di Kiki House of Juicy Couture e My Queer Blackness, My Black Queerness
Modera: Silvia Iannelli