43 eventi trovati.

MARC CHAGALL – L’arte del ricordo, dell’amore, del sogno

Visita guidata e laboratorio (90’)
Bambini 9-13 anni

Tutti i sabati e le domeniche – ore 15.00

Quante vite può vivere un’artista? Marc Chagall ne ha vissute tante, attraverso i racconti, i suoi viaggi e i suoi sogni. Bizzarri personaggi costellano la sua vita quotidiana, fatta di tradizioni, di amore e luoghi lontani: partiamo alla scoperta del mondo dell’artista attraverso le sue opere.
Vuoi provare anche tu a raccontare la tua vita, i tuoi sogni? In laboratorio conosci da vicino le tecniche usate da Chagall e costruisci la tua storia attraverso la tecnica della linoleografia.

Costo:
€ 19 bambini (biglietto 10€ + Visita 9€)
€ 22 adulti (biglietto singolo ridotto 13€ + Visita 9€)
Non comprensivi di prevendita e di microfonaggio

Prenota la tua visita

Cartier-Bresson e la Cina: storia di un reportage

Visita guidata (60’)
Adulti singoli e gruppi
Tutte le domeniche ore 15.00

A dieci anni di distanza, Cartier-Bresson realizza due ritratti di una Cina profondamente e radicalmente cambiata e in trasformazione. Un viaggio intenso, un racconto straordinario, letto attraverso la lente e gli istanti decisivi, fissati eternamente dal grande Maestro.
La visita ci accompagnerà alla scoperta di due momenti storici segnanti, per la Cina e per la fotografia, guidati dal racconto per immagini di Cartier-Bresson.

Prezzo del pacchetto prevendita inclusa € 23,00 + comm. a persona
Prenota la tua visita

David LaChapelle. I Believe in Miracles

Artist talk
Venerdì 22 aprile ore 19.00
Auditorium Mudec

Una lectio magistralis che ripercorre la carriera del fotografo e regista, protagonista della mostra I Believe in Miracles. L’artist Talk sarà l’occasione per conoscere da vicino uno dei più interessanti testimoni della produzione fotografica contemporanea. Un percorso visivo, arricchito da proiezione di immagini e una precisa selezione musicale, restituirà la sua storia professionale e quella privata. Dagli esordi all’incontro con Andy Warhol, dalle grandi produzioni per le celebrities di tutto il mondo alle sue personali ricerche sui temi etici e sociali.

Un dialogo tra l’artista e i curatori della mostra Denis Curti e Reiner Opoku.

Prenotazioni

FOTOREPORTER PER UN GIORNO

In collaborazione con instax by FUJIFILM

BAMBINI 9-13 ANNI
Sabato 30 aprile ore 14.30 e 15.15

BAMBINI 6-8 ANNI
Sabato 30 aprile ore 10.00 e 10.45

Dopo una visita guidata alla mostra, i partecipanti, divisi in gruppi da 10 con i loro accompagnatori adulti, incontreranno una fotoreporter professionista che presenterà loro il proprio mestiere, e racconterà ai bambini cosa significa essere un fotoreporter, cosa vuol dire narrare attraverso le immagini e le fotografie e insegnerà al gruppo quali sono le tecniche base da imparare per ottenere un buono scatto.

Al termine dell’incontro con il fotografo professionista e accompagnati dal genitore con il supporto di un educatore, i bambini, divisi in gruppi, partiranno alla volta di una vera e propria esplorazione del Museo.

Per iscriversi, telefonare al contact center: 02 54917
o scrivere a: ufficiogruppi@ticket24ore.it

IN VIAGGIO PER IL MONDO CON STOKKE

1 maggio, ore 15:00
Laboratorio gratuito per bambini dai 6-11 anni

Un percorso didattico che si sviluppa come un viaggio fisico ed emozionale intorno ai 5 continenti del mondo in 5 tappe, dove, attraverso l’uso attivo dei sensi i bambini, accompagnati da un educatore, apprendono la ‘diversità’ tramite il linguaggio universale dell’esperienza, raccogliendo testimonianze e sensazioni di luoghi lontani.

Influenzati da oggetti, suoni e colori appartenenti alle diverse culture del mondo – e riconducibili ad elementi caratteristici del design di Stokke – il percorso fornisce inoltre le suggestioni necessarie ai bambini per ricostruire e raccontare questo viaggio interiore attraverso la creazione di un bandiera che rappresenta il luogo fantastico, sintesi delle emozioni che hanno vissuto insieme alla loro famiglia. Un modo per essere parte del mondo sentendosi sempre a casa, per scoprire culture lontane, per interiorizzare il concetto di “viaggio” in posti nuovi e lontani, ricchi di abitudini diverse ma non meno simili a casa nostra, e per assimilare il concetto di “radici culturali” e di “famiglia”.

Per iscriversi ai laboratori telefonare al contact center: 02 54917
o scrivere a: ufficiogruppi@ticket24ore.it

Io dico no al razzismo. 10 parole per capire il mondo

Giovedì 5 maggio ore 18:30
Spazio delle Culture “Khaled al Asaad”

Dieci parole, dieci capitoli, dieci strumenti per affrontare un tema presente in ogni ambito delle nostre vite, anche se molto spesso non siamo in grado di vederlo.
Che cosa significa godere di un privilegio, quello di avere la pelle bianca, del quale non si è nemmeno consapevoli? Che cosa comporta per una persona lasciare tutto – il proprio Paese, i propri cari – per cercare di costruirsi altrove una vita migliore? Che cosa deve affrontare, in Italia, un giovane di origine straniera che vuole ottenere la cittadinanza?
Le autrici Viviana Mazza e Kibra Sebhat cercano di rispondere a queste e molte altre domande, mostrandoci come i pregiudizi che stanno alla base del razzismo siano molto più diffusi di quanto si creda e come la diversità sia una ricchezza.

FOTOREPORTER PER UN GIORNO

In collaborazione con instax by FUJIFILM

BAMBINI 9-13 ANNI
Sabato 07 maggio ore 14.30 e 15.15

BAMBINI 6-8 ANNI
Sabato 07 maggio ore 10.00 e 10.45

Dopo una visita guidata alla mostra, i partecipanti, divisi in gruppi da 10 con i loro accompagnatori adulti, incontreranno una fotoreporter professionista che presenterà loro il proprio mestiere, e racconterà ai bambini cosa significa essere un fotoreporter, cosa vuol dire narrare attraverso le immagini e le fotografie e insegnerà al gruppo quali sono le tecniche base da imparare per ottenere un buono scatto.

Al termine dell’incontro con il fotografo professionista e accompagnati dal genitore con il supporto di un educatore, i bambini, divisi in gruppi, partiranno alla volta di una vera e propria esplorazione del Museo.

Per iscriversi, telefonare al contact center: 02 54917
o scrivere a: ufficiogruppi@ticket24ore.it

Cittadinanze globali. Sguardi e prospettive sull’italianità contemporanea.

Fuori Mudec
Conferenza

Lunedì 9 maggio ore 14.30
Online su Teams

Saluti istituzionali.
A seguire “Fermo immagine. Italianità e cittadinanze globali nei progetti fotografici” con Mario Badagliacca (fotoreporter), Derek Duncan (University of St. Andrews – UK) e Bettina Gehrke (Bocconi School of Management).
Chair: Emilia Perassi (Università degli Studi di Milano)

“Immagini in movimento. Italianità e cittadinanze globali nel cinema documentario” con Simone Brioni (Stony Brook University – USA), Maura Di Mauro (Intercultural Trainer & Diversity and Inclusion Expert), Alan Maglio (fotografo e filmmaker) e Medhin Paolos (filmmaker e ricercatrice).
Chair: Gianmarco Torri (CTU, Università degli Studi di Milano).

“Lo sguardo che cambia. Le generazioni globali tra autorappresentazione, etero-rappresentazione, partecipazione e attivismo” con Jada Bai (docente di lingua cinese e mediatrice culturale), Silvia Iannelli (antropologa museale, Milano Città Mondo), Daniele “Diamante” Vitrone (rapper e educatore, Mare Culturale Urbano).
Chair: Chiara Martucci (Docucity, Università degli Studi di Milano)

Artist Talk – Zedz per Mudec

Lunedì 9 maggio ore 19.00

L’artista olandese Zedz racconterà il making of dell’opera di street art appena terminata per la comunità di Milano, in Via San Dionigi 1, nel quartiere di Corvetto.

L’opera muraria chiude il “Palinsesto Mondrian”, che MUDEC – Museo delle Culture, 24 ORE Cultura e il Consolato Paesi Bassi a Milano hanno realizzato in occasione della mostra Piet Mondrian – Dalla figurazione all’astrazione (dal 24.11.21 al 27.03.22).

Il murale, realizzato con il sostegno di Unipol, e in esecuzione nei giorni dal 2 all’8 maggio 2022, è stato scelto per la finalizzazione artistica del quartiere di Corvetto, appena rigenerato. Nel 2022 è stata infatti completata la trasformazione definitiva della piazza Angilberto II, in precedenza un semplice incrocio.

L’Artist Talk del 9 maggio è l’occasione per scoprire la tecnica, le motivazioni, le storie e l’esperienza dello street artist di fama internazionale, prenotati!

Generazioni fluide: erbe spontanee e nuove cittadinanze

Martedì 10 maggio ore 18:00
Spazio delle Culture “Khaled al Asaad”
Talk

Racconti e raccolti milanesi e globali: possiamo imparare dalle “erbe da marciapiede” forme di convivenza nelle città?
Il talk si focalizzarà sull’ecosistema in cui viviamo, intendendolo come luogo plurale, meticcio, impregnato di storie, viaggi e scambi.
Il nostro paesaggio, l’ecosistema che abitiamo, urbano o extraurbano che sia, è meticcio. Affollato da un mix di essenze autoctone e alloctone, ormai inestricabilmente connesse fra loro e con noi. E viceversa.
Il nostro ecosistema è meticcio da sempre, grazie ai nomadismi dei suoi abitanti (umani, animali, vegetali, minerali); ma lo è in particolare dalla conquista delle Americhe in avanti, da quando è cioè iniziata la “globalizzazione delle disuguaglianze”. L’ipotesi che apre la strada ad una nuova disciplina – “ecologia delle migrazioni” – risiede nella migrazione forzata di sementi, prodotti, materie prime come precedente, e causa, anche se non unica, delle migrazioni di esseri umani.

Con Mauro Ferrari, sociologo e botanico sociale.
Modera: Silvia Iannelli, antropologa