62 eventi trovati.

DOCUCITY

La città delle donne Mudec

Concorso per film e video

Le città delle donne

Sabato 5 dicembre ore 15:00 – Evento online

“Docucity @ Milano Città Mondo #05 – Le città delle Donne” è un concorso video aperto a documentari e opere di non-fiction che affrontano in modo creativo il tema della presenza attiva e delle esperienze di donne di diverse comunità e culture che vivono in contesti metropolitani italiani, con una particolare attenzione alla realtà milanese.

Il Concorso, a cui hanno partecipato circa 30 opere, è inserito nell’ambito del palinsesto “Milano Città Mondo #05”, organizzato dall’Ufficio Reti e Cooperazione Culturale del Comune di Milano.

Le opere iscritte sono state visionate e valutate da una Giuria composta da: Jada Bai (mediatrice linguistico-culturale), Sergio Di Giorgi (critico cinematografico), Laura Graziano (Comune di Milano), Ana Maria Pedroso Guerrero (Associazione Culturale Cubeart), Sofia Salvatierra (film-maker) e Chiara Zanini (critica cinematografica).

I cinque film finalisti verranno proiettati a partire dalle ore 15 con una diretta Facebook sulle pagine @docucity.lacitta e @milanocittamondo. Dopo la visione, l’incontro con le registe, che risponderanno in diretta alle domande del pubblico.  A seguire, la cerimonia di premiazione del film vincitore del Premio “Docucity @ Milano Città Mondo #05 – Le città delle Donne” con la consegna del primo premio, offerto dall’Università Statale, da parte della prorettrice a Terza missione, attività culturali e impatto sociale, Marina Carini. I film finalisti rimarranno in visione sul canale Youtube del MUDEC per i due giorni successivi per permetterne la visione ad un pubblico più ampio.

Coordinano: Chiara Martucci e Nicoletta Vallorani (Università degli Studi di Milano).

In collaborazione con Università degli Studi di Milano e CTU

Nadeesha Uyangoda: L’unica persona nera nella stanza

Giovedì 6 maggio
Ore 18:30

Online sui canali social del Mudec e di Milano Città Mondo

La razza è un concetto difficile da cogliere, pur non avendo fondamenti biologici produce grossi effetti nei rapporti sociali, professionali e sentimentali. La razza in Italia non si palesa fino a quando tu non sei l’unica persona nera in una stanza di bianchi.

Con un approccio inedito e un linguaggio fresco e «social», Nadeesha Uyangoda apre in questo libro, che incrocia saggio e memoir, un’onesta conversazione per comprendere meglio la dinamica razziale nel nostro paese.

Con Nadeesha Uyangoda, autrice; Chiara Martucci, docente e ricercatrice esperta in tematiche di genere e intercultura.

Raccontare il reale. Narrazione, ricerca e didattica con il cinema documentario

Giovedì 13 e Venerdì’ 14  maggio
Ore 14.15
Evento online sulla pagina Facebook del Mudec

In collaborazione con Università degli Studi di Milano, Docucity/UNIMI e CTU (Centro per l’innovazione didattica e le tecnologie multimediali dell’Università degli Studi di Milano) L’iniziativa è dedicata alla regista Valentina Pedicini, recentemente scomparsa. Verrà per l’occasione ristampato il volume Nostalgie urbane, a cura di Docucity. Durante le giornate del Convegno e nel fine settimana successivo (dal 13 al 16 maggio) alcuni dei documentari dell’archivio Docucity saranno disponibili gratuitamente al pubblico sul canale Youtube dell’Università degli Studi di Milano.

Raccontare il reale. Narrazione, ricerca e didattica con il cinema documentario

Giovedì 13 e Venerdì’ 14  maggio
Ore 14.15
Evento online sulla pagina Facebook del Mudec

In collaborazione con Università degli Studi di Milano, Docucity/UNIMI e CTU (Centro per l’innovazione didattica e le tecnologie multimediali dell’Università degli Studi di Milano) L’iniziativa è dedicata alla regista Valentina Pedicini, recentemente scomparsa. Verrà per l’occasione ristampato il volume Nostalgie urbane, a cura di Docucity. Durante le giornate del Convegno e nel fine settimana successivo (dal 13 al 16 maggio) alcuni dei documentari dell’archivio Docucity saranno disponibili gratuitamente al pubblico sul canale Youtube dell’Università degli Studi di Milano.

Camilla Hawthorne: Le geografie del Mediterraneo nero

Giovedì 20 maggio
Ore 18:30
Evento online sulla pagina Facebook del Mudec

Geografa e scienziata sociale afroamericana, Camilla Hawthorne si occupa soprattutto di politiche razziali legate alla cittadinanza e alle migrazioni, movimenti sociali e geografie nere. Presenterà un excursus delle sue ricerche intorno al tema del razzismo nei Paesi mediterranei e nelle Americhe.

La linea del colore nell’editoria italiana

Giovedì 27 maggio
Ore 18:30
Evento online sulla pagina Facebook del Mudec

Con la partecipazione di Igiaba Scego e la presentazione di Randa Ghazy che dialogheranno sul tema delle opportunità e difficoltà all’interno dell’industria letteraria italiana per le scrittrici afrodiscendenti.

Il futuro che ci attende – Le sfide di oggi, le frontiere di domani

Intelligenza artificiale – Dalla fantascienza alla realtà
In collaborazione con Deloitte.

Martedì 13 luglio
Ore 18.00 – 19.00
Diretta Facebook

L’intelligenza artificiale è destinata a rivoluzionare molti settori e non solo nel mondo del business: è sempre più vicino il momento in cui sarà utilizzata in modo diffuso anche sul mercato di massa e cambierà la nostra vita di tutti i giorni. Nel corso del webinar scopriremo insieme come questa tecnologia sta impattando sulle aziende cercando di capire un po’ più da vicino come funzionano gli algoritmi.

Giulia Grechi: Decolonizzare il museo

Giovedì 3 giugno
Ore 18:30

Evento online sulla pagina Facebook del Mudec

Il museo è lo specchio colossale in cui l’Europa si è costruita e rappresentata, anche attraverso il riflesso dell’immagine di altre culture: culture esposte mentre se ne costruiva, parallelamente, l’invisibilizzazione. Oggi il colonialismo cambia forme e modalità di espressione, ma la sua potenza non si è ancora esaurita. Sopravvive anche nei musei contemporanei, in particolare nei musei etnografici, e in tanti altri ambiti del vivere sociale. Il museo può diventare un luogo cruciale: a partire da una analisi riflessiva e critica delle sue radici coloniali, può trasformarsi in un vero e proprio laboratorio di pratiche di decolonizzazione.

Con Giulia Grechi, ricercatrice e professoressa di Antropologia Culturale e Antropologia dell’Arte presso l’Accademia di Belle Arti di Brera.

Il futuro che ci attende – Le sfide di oggi, le frontiere di domani

Discipline STEM – Le competenze al femminile
In collaborazione con Deloitte.

Martedì 8 giugno
Ore 18.00-19.00
Diretta Facebook

Come possiamo incentivare le ragazze a intraprendere carriere STEM? Entro il 2024 le imprese avranno bisogno di circa 1,5 milioni di occupati in possesso di competenze digitali per cogliere le opportunità offerte dalla rivoluzione tecnologica ma quasi un’azienda su quattro, secondo un’indagine di Fondazione Deloitte, non trova i profili professionali STEM di cui ha bisogno.

Interverranno: Paolo Gibello, Presidente Fondazione Deloitte, Barbara Mazzolai, Direttore del Centro di Micro-Biorobotica, IIT di Genova, Alberto Mazzoni, Fisico e Bioingegnere, Responsabile Scientifico del Laboratorio di Neuroingegneria computazionale dell’Istituto di Biorobotica della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa e Stefania Papa, People & Purpose Leader, Deloitte.

Museo in Rap

Venerdì 11, 18 e 25 giugno – ore 16.00
Mudec

A cura di Simone Andres Ollearo

Il museo e i suoi depositi nascondono tesori che suscitano meraviglia e riflessioni in chiunque si avvicini, ancora di più se le radici culturali di chi guarda affondano in quei luoghi dove queste opere sono state fabbricate: ricordi, racconti, forse disagio o nostalgia, ammirazione e desiderio di saperne di più? In questo laboratorio i giovani aspiranti rapper avranno una carta in più per visitare il museo e le sue collezioni: le tecniche della composizione musicale.