2 events found.

EMIGRARE A MILANO

MUDEC_Banner_1200x628_4

EVENTO ANNULLATO

Il cuore tra due luoghi: esperienze di multilocalismo

Civil Week 3/8 marzo 2020

Giovedì 5 marzo ore 18:30 – Spazio delle Culture “Khaled al-Asaad”

Un report che affronta il tema dell’immigrazione femminile di origine Est europea, in particolare romena e ucraina, nella città di Milano. Nel campo di studi sul tema della mobilità si parla del fenomeno del multilocalismo, per indicare quegli stili di vita caratterizzati dall’abitare attivamente in più luoghi. Poiché la presenza in un luogo comporta la sua assenza negli altri, l’individuo multi-locale deve sapere gestire questo parallelismo temporale di presenza-assenza acquisendo un’identità capace di combinare cognitivamente i diversi luoghi della sua vita quotidiana. Una competenza che va al di là del sapersi muovere e dell’abitare periodicamente in un dato posto e che richiede, piuttosto, la capacità di vivere contemporaneamente in più luoghi.

Il curatore del report, Matteo Colleoni (Università di Milano-Bicocca), presenterà i principali risultati della
ricerca e ne discuterà con Tetyana Bezruchenko (Centro culturale Wikiraine), Silvia Dumitrache
(ADRI – Associazione Donne Romene in Italia) e Violeta Popescu (Centro Culturale Romeno).
Coordina Carlo Berizzi (AIM).

A tutte le presenti verrà donato un Mărțișor, piccolo amuleto realizzato con filo bianco e rosso, che celebra
l’inizio della primavera (in collaborazione con il Centro Culturale Romeno).

A cura di AIM (Associazione Interessi Metropolitani) e Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale
dell’Università di Milano-Bicocca

ROBOT. THE HUMAN PROJECT

ROBOT_2220x1120_Adulti

EVENTO ANNULLATO

Visita guidata per adulti (75′)

Giovedì 5 marzo ore 19.30

Dai primi congegni meccanici dell’antica Grecia alle macchine di Leonardo, dagli automi che stupivano le corti barocche alle moderne meraviglie della tecnologia, l’uomo è sempre stato attratto dall’idea di creare un proprio simile artificiale, il robot. L’avventura della Robotica è un racconto affascinante che il Mudec affronta in una mostra che mette al centro del percorso i robot, tra passato, presente e futuro. Con un approccio fortemente interdisciplinare il pubblico potrà seguire l’evolversi della robotica attraverso un allestimento che esalta l’immersività e l’interazione e dove viene esibita una vasta collezione di esempi storici e moderni, molti dei quali funzionanti, provenienti dai più importanti istituti di ricerca italiani.

Prenota al link