412 eventi trovati.

Performance TV Boy al MUDEC

Giovedì 4 aprile ore 16.30

Il 4 aprile alle ore 16.30 lo street Artist TV Boy realizzerà una performance all’esterno del MUDEC, replicando l’opera realizzata fuori dal Museo.
L’opera e dieci prints saranno successivamente esposte presso il  Nhow Hotel di Milano in via Tortona, dove alle ore 18.30 verranno battuti all’asta aperta al pubblico,  in collaborazione con Sotheby’s. Il ricavato della vendita all’asta andrà a finanziare il progetto: “Un muro che unisce” della Circoscrizione 6. Una vera e propria galleria d’arte a cielo aperto dedicata all’artista Milanese Guido Crepax che, attraverso la “sua” Valentina e sulla base di uno storyboard messo a punto e coordinato dall’Archivio Crepax, valorizzerà i muri che circondano la via San Cristoforo, dalla ricicleria al ponte della Chiesa sul Naviglio Grande.
Un invito a scoprire e percorrere questo passaggio “sconosciuto” che si fa ponte tra due Milano: quella culturale che deve essere sempre più inclusiva e quella periferica già oggetto di importante riqualifica, un passaggio che accompagna cittadine e cittadini alla cultura attraverso il linguaggio della street art.

EIELSON TRA ARTE PLASTICA E LETTERATURA

Banner_eielson-10Giovedì 4 aprile 2019 ore 18.30

Conferenza

La conferenza, tenuta dalla Professoressa Martha Canfield, si aprirà con un breve video di Antonella Ciabatti a cura del Centro Eielson che illustrerà il percorso dell’artista attraverso la proiezione di alcune sue opere plastiche e poetiche. Jorge Eduardo Eielson, poliedrico artista peruviano, giunse in Europa nel 1948 e scelse l’Italia come suo paese d’adozione risiedendo dagli anni 70 a Milano. La sua arte è fondata e intrisa di legami con gli ambienti naturali e le culture preispaniche.
L’evento si inserisce nel più ampio programma del progetto di ricerca pluriennale “Milano città mondo #04”, quest’anno interamente dedicato al Perù.
Alle 19.30 seguirà una visita guidata tenuta dalla Professoressa Martha Canfield alla mostra “Storie in Movimento”.
Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

APERITIVO + MOSTRA BANKSY

Giovedì 4 aprile ore 19.00

L’aperitivo è disponibile dalle 19:00 alle 21:00

La mostra Banksy è visitabile lo stesso giorno a partire dalle 18.00 (ultimo ingresso 21.30, chiusura mostra 23.30).

Prenota il tuo aperitivo.

STORIE DI UOMINI E ANIMALI mostra Steve McCURRY

McCURRY_VisitaGuidata2_1200x628Giovedì 4 aprile ore 19.30

Visita guidata in mostra

Quante sono le storie che si possono raccontare attraverso l’obiettivo di una macchina fotografica? Viaggeremo insieme al grande fotografo ed esploratore americano alla scoperta delle storie più straordinarie, curiose e impressionanti che legano uomini ed animali di continente in continente, in un ‘safari fotografico’ che metterà in gioco non solo il nostro spirito di osservazione ma anche la nostra immaginazione.
Prenota la tua visita.

BALLANDO CON RETOÑO ANDINO LATINOAMERICANO

baner-6-04

Laboratorio per ragazzi di anni 18+
Sabato 6 aprile ore 16:00
Sede: Spazio delle Culture “Khaled al-Asaad”

Laboratorio artistico interculturale su danze e musiche tipiche del Perù. Le tradizioni folcloristiche saranno raccontate attraverso costumi tipici e strumenti autoctoni come charango, zampoña, quena, bombo, ecc.
a cura dell’Associazione Aspil e Retoño Andino Latinoamericano
Gratuito su prenotazione scrivendo a: c.reticoopculturale@comune.milano.it
 
 
 

Azioni danzate attraverso l’opera di Banksy

Sabato 6 aprile ore 17.30
Mostra di Banksy
Performance di danza contemporanea
Il lavoro di Banksy é un vero e proprio intervento “fisico” nel tessuto urbano di tutto il mondo, un segno forte sui muri che circondano le nostre città e che è contrassegnato da un modus operandi in cui la realizzazione diventa immediata, un gesto fisico che lascia il segno e che si esprime con chiarezza in poco tempo.
Gli allievi della formazione in danza contemporanea Artichoke di Milano si inseriscono all’interno della mostra di Banksy come parte di essa, attraverso azioni danzate, incursioni fugaci e messaggere del nostro tempo, movimenti di protesta che il corpo può esprimere con forza come fa il segno artistico. La ribellione diventa esigenza fisica e crea gesti dissonanti con l’establishment, ma anche riflessione su eventi di grande impatto sociale (la guerra, i cambiamenti politici) o semplicemente su episodi di vita quotidiana che hanno distorto la visione della realtà.
Concept:
Rebecca Pesce
Stefania Trivellin
(direzione artistica Artichokefdr)
Azioni danzate:
Allieve della formazione

APERITIVO + MOSTRA BANKSY

Sabato 6 aprile ore 19.00

L’aperitivo è disponibile dalle 19:00 alle 21:00

La mostra Banksy è visitabile lo stesso giorno a partire dalle 18.00 (ultimo ingresso 21.30, chiusura mostra 23.30).

Prenota il tuo aperitivo.

A new Moka is blooming

0904-alessi

Alessi @ Milano Design Week 2019
dal 9 aprile al 14 aprile

In occasione del lancio della nuova Moka disegnata da David Chipperfield, Alessi presenta il progetto A new moka is blooming in cui la Moka, nella sua nuova edizione pensata dall’architetto David Chipperfield, diventa il centro di un racconto che vede protagonista l’anima democratica di questa icona del disegno industriale, simbolo di una memoria condivisa celebrata in tutto il mondo.
Per maggiori informazioni, clicca qui

APERITIVO + MOSTRA BANKSY

Giovedì 11 aprile ore 19.00

L’aperitivo è disponibile dalle 19:00 alle 21:00

La mostra Banksy è visitabile lo stesso giorno a partire dalle 18.00 (ultimo ingresso 21.30, chiusura mostra 23.30).

Prenota il tuo aperitivo.

Conferenza di finissage della mostra A Visual Protest. The art of Banksy

Giovedì 11 aprile ore 19.00

L’11 aprile alle ore 19.00, presso l’auditorium del Mudec avrà luogo la conferenza di finissage della mostra.
Protagonisti del dibattito saranno l’Assessore Del Corno, il curatore della mostra Gianni Mercurio, il Presidente del Municipio 6 Santo Minniti, Caterina Crepax e l’esperto di street art Nicolas Ballario che modererà l’incontro: obiettivo della serata sarà quello di fare un censimento della street art in Italia e non solo, dove emerge sempre più l’attenzione di artisti singoli e collettivi per un’arte che ricopre anche il ruolo di riqualificazione artistica territoriale, sempre più spesso quindi in dialogo proficuo con le amministrazioni e con il territorio.
Durante la conferenza Aviva, partner della mostra, consegnerà ufficialmente il ricavato della vendita delle prints realizzate durante la performance del 4 Aprile da TV Boy al Presidente dell’Associazione no profit Around Richard, che in concerto con il Municipio 6 finanzierà la realizzazione del progetto artistico “Un muro che unisce”. Una vera e propria galleria d’arte a cielo aperto dedicata all’artista Milanese Guido Crepax che, attraverso la “sua” Valentina e sulla base di uno storyboard messo a punto e coordinato dall’Archivio Crepax, valorizzerà i muri che circondano la via San Cristoforo, dalla ricicleria al ponte della Chiesa sul Naviglio Grande.
Un invito a scoprire e percorrere questo passaggio “sconosciuto” che si fa ponte tra due Milano: quella culturale che deve essere sempre più inclusiva e quella periferica già oggetto di importante riqualifica, un passaggio che accompagna cittadine e cittadini alla cultura attraverso il linguaggio della street art.