817 eventi trovati.

GERONIMO STILTON – Viaggio in Egitto

Sabato 28 ottobre ore 16:00 – 17:00

Spettacolo per bambini
Sede: Mudec – Museo delle Culture

Siete pronti per un viaggio “stratopico” nell’antico Egitto?
In occasione della mostra “Egitto. La straordinaria scoperta del Faraone Amenofi II”, il famoso topo giornalista, Geronimo Stilton, accompagnerà famiglie e bambini alla scoperta della terra dei Faraoni.
Uno spettacolo dal vivo ambientato nelle calde atmosfere nilotiche sulle tracce di un antico papiro.
L’avventura ha inizio con il ritrovamento in soffitta di un vecchio baule. Ed è proprio in questo misterioso baule che il Direttore dell’Eco del Roditore scova, invece dell’ombrellone da portare con sé al mare, niente poco di meno che un rotolo di un antico papiro!
Per mille mozzarelle, chi lo ha scritto? E perché? E, soprattutto, come è finito un papiro egizio nel suo baule in soffitta? Di fronte a tanti misteri, il famoso topo giornalista non può più tirarsi indietro! Emozionati per la scoperta, sua sorella Tea e i suoi nipoti non gli danno nemmeno il tempo di pensarci su: attivano il telecomando e chiamano Ulisse, il camper costruito dal professor Ficcagenio Squit. È giunto il momento di vederci chiaro e di intraprendere un viaggio… nel Tempo! Alla scoperta della terra dei faraoni, naturalmente!
Deserto infuocato, serpenti, piramidi, coccodrilli, leoni, mummie… Che cosa troverà Geronimo Stilton in Egitto? Di fronte alle infinite possibilità, la fifa del famoso topo giornalista cresce sempre più: stomaco sottosopra, pelliccia arruffata, baffi che frullano e zampe molli come stracchino…
L’avventura ha inizio in compagnia di personaggi indimenticabili: lo scriba Pah-Pyrit, Sety, il figlio del Faraone che è un vero uragano, e niente poco di meno che lo stesso faraone Ramses Il Grande!
Ma solo grazie ai suoi adorabili nipoti Geronimo Stilton potrà affrontare questa nuova avventura e convincere il figlio del faraone a imparare… l’inno del Nilo!
Lo spettacolo GERONIMO STILTON – VIAGGIO IN EGITTO è coordinato da Atlantyca Live, il dipartimento di Atlantyca che si occupa dell’ideazione e della produzione di spettacoli dal vivo del celebre topo giornalista, e si ispira al libro “Crociera sul Nilo” pubblicato da Edizioni PIEMME, che ha venduto 10 mila copie in tutta Italia.

SPECIALE HALLOWEEN

SPECIALE HALLOWEEN
La maledizione dello scarabeo dorato

Visita animata + laboratorio (90’)
La tomba perduta di un grande faraone, custodisce immensi segreti e tesori…Egitto - appuntamenti speciali per famiglie e bambini
ma sussurri segreti riecheggiano fra sculture, sarcofagi e amuleti.
Cercasi intrepidi e avventurosi esploratori per spezzare un’antica maledizione!

Domenica 29 ottobre
Consulta gli orari »

Si consiglia la prenotazione con prevendita sul sito www.ticket24ore.it o chiamando l’infoline 02.54917. Possibilità di acquisto in cassa il giorno stesso, salvo disponibilità.

SPECIALE HALLOWEEN

SPECIALE HALLOWEEN
La maledizione dello scarabeo dorato

Visita animata + laboratorio (90’)
La tomba perduta di un grande faraone, custodisce immensi segreti e tesori…Egitto - appuntamenti speciali per famiglie e bambini
ma sussurri segreti riecheggiano fra sculture, sarcofagi e amuleti.
Cercasi intrepidi e avventurosi esploratori per spezzare un’antica maledizione!

Mercoledì 1 novembre
Consulta gli orari »
Costo: € 11 bambini 3/5, € 14 bambini 6/11 – € 19 adulto (ingresso+attività)

Si consiglia la prenotazione con prevendita sul sito www.ticket24ore.it o chiamando l’infoline 02.54917. Possibilità di acquisto in cassa il giorno stesso, salvo disponibilità.

AGENDA BRASIL

AGENDA BRASIL
Inciampare in cielo come un ubriaco – Parole e musica per Chico Buarque

Venerdì 3 novembre 2017 ore 17:30 – 19:30
Spazio delle culture “Khaled Al-Asaad”
A cura di Associazione Vagaluna

Omaggio, celebrazione o semplice dono per chi ama e frequenta le note e le parole di Chico Buarque, autore brasiliano, ma anche autore – mondo.
Si parlerà della sua opera letteraria e musicale e del suo ruolo di intellettuale nel Brasile di oggi con gli interventi parlati e musicali di:
Roberto Francavilla (Professore di Letteratura e Cultura portoghese – Università di Genova, traduttore di Buarque per Feltrinelli).
Vincenzo Russo (Professore di Lingua e Letteratura portoghese e brasiliana – Università degli Studi di Milano)
Musica di Priscila Ribas e Paulo Zannol (voce e chitarra)
Letture di Luci Macedo (attrice)

Alla ricerca delle mummie perdute

Alla ricerca delle mummie perdute

Visita animata + laboratorio (90’)
Sabato 4 novembre 2017 
Consulta gli orari »
Famiglie con bambini 6/11 anni

Una lettera firmata da Geronimo Stilton ci rivelerà i segreti dell’avventura che dovremo affrontare. Esploreremo i reperti in mostra e, scoprendo il loro antico nome, dovremo risolvere un enigma in codice che ci permetterà di seguire le orme dell’archeologo Victor Loret fino alla scoperta della tomba di Amenofi II. E alla fine, proveremo tutti insieme a fare gli scribi e i pittori nella Valle dei Re.
Costo: € 14 a bambino – € 19 adulto (ingresso+attività), prenotazione con prevendita consigliata.
Si consiglia la prenotazione con prevendita sul sito www.ticket24ore.it o chiamando l’infoline 02.54917. Possibilità di acquisto in cassa il giorno stesso, salvo disponibilità.

Alla ricerca delle mummie perdute

Alla ricerca delle mummie perdute

Visita animata + laboratorio (90’)
Domenica 5 novembre 2017 
Consulta gli orari »
Famiglie con bambini 6/11 anni

Una lettera firmata da Geronimo Stilton ci rivelerà i segreti dell’avventura che dovremo affrontare. Esploreremo i reperti in mostra e, scoprendo il loro antico nome, dovremo risolvere un enigma in codice che ci permetterà di seguire le orme dell’archeologo Victor Loret fino alla scoperta della tomba di Amenofi II. E alla fine, proveremo tutti insieme a fare gli scribi e i pittori nella Valle dei Re.
Costo: € 14 a bambino – € 19 adulto (ingresso+attività), prenotazione con prevendita consigliata.
Si consiglia la prenotazione con prevendita sul sito www.ticket24ore.it o chiamando l’infoline 02.54917. Possibilità di acquisto in cassa il giorno stesso, salvo disponibilità.

Racconti dalla valle dei Re

Giovedì 9 novembre ore 17:30

Sede: Mudec Lab

Racconti dalla valle dei Re. Laboratorio di fiabe egiziane a cura dell’Associazione Italeya

All’interno del programma “Milano Città Mondo#03 Egitto”, parte oggi il primo laboratorio per bambini a tema: le fiabe egiziane.
Gli altri saranno il 23 novembre, 5 e 14 dicembre 2017.
Partecipazione gratuita con iscrizione obbligatoria a: c.reticoopculturale@comune.milano.it

“Come tutte le fiabe del mondo, anche quelle egiziane sono state
tramandate di generazione in generazione attraversando deserti e
confini e arricchendo l’immaginario di adulti e bambini.
Tra dune di sabbia, potenti sultani  e coraggiose principesse, i
valori e la magia di queste fiabe giungono oggi al Mudec, accompagnati
dall’associazione italeya sotto forma di racconto, ascolto e
divertenti attività manuali.”

La prima fiaba sarà “IL PRINCIPE NELLA TORRE” per ragazzi dai 6 agli 11 anni.
L’attività prevede la decorazione del piatto di carta.
Racconti-dalla-Valle-dei-Re

Milano Città Mondo #03 Egitto

 

Giovedì 9 novembre ore 18.00
Sede: Spazio delle Culture “Khaled al-Asaad”
La Città dei morti del Cairo: un posto pieno di vita

La necropoli musulmana del Cairo, al-Qarafa, oltre ad avere una notevole importanza storica, perché affonda le sue origini nel periodo della fondazione della città e ne segue di pari passo l’evoluzione, possiede un immenso e pregevole patrimonio artistico/architettonico e monumentale. La Città dei Morti cairota, così denominata dagli occidentali, testimonia soprattutto la visione egiziana del rapporto tra la vita e la morte. La sua peculiarità, unica al mondo, risiede nella convivenza tra i vivi e i morti, essendo un cimitero ancora funzionante. Di tutto ciò ci racconterà attraverso immagini suggestive l’antropologa Anna Tozzi Di Marco che vi ha vissuto per 10 anni ai fini della ricerca sul campo.
Breve biografiaLa-città-dei-morti-del-Cairo
Ricercatrice indipendente in antropologia sociale e culturale, collabora con varie università italiane e Ong sui temi delle sue ricerche. Ha trascorso gli ultimi venti anni in fieldwork nei paesi islamici nord-africani e medio-orientali, che unica tra gli studiosi del settore, l’hanno portata a vivere nel cimitero cairota.  Autrice di tre importanti monografie sull’Egitto moderno e antico, di svariati articoli e saggi su riviste scientifiche italiane e straniere, partecipa a conferenze e congressi nazionali e internazionali. Attualmente i suoi interessi scientifici si concentrano nel settore dell’antropologia religiosa, in particolare su due fronti: gli aspetti sincretici tra i tre monoteismi nei paesi del Mediterraneo, e la tradizione sciita delle coppe apotropaiche diffuse in Iran. Dirige un progetto di slow tourism consapevole e partecipato nel cimitero cairota. È direttore della Collana di Studi sull’Islam e le società del Mediterraneo della casa editrice AnankeLab di Torino. Fondatrice del Centro di Ricerche in Tanatologia Culturale, piattaforma digitale di studi, www.lacittadeimorti.com
Ingresso libero, fino ad esaurimento posti.