1053 eventi trovati.

Jean Michel Basquiat

Visita Guidata alla mostra (60’)
Sabato 11 febbraio alle 16.30

Come ogni artista “maledetto” Jean-Michel Basquiat, scomparso nel 1988 a soli 27 anni, è riuscito nell’arco brevissimo di pochi anni a costruire una leggenda attorno alla sua figura e alla sua arte.
In modo diretto e apparentemente infantile Basquiat è stato in grado di portare all’attenzione del grande pubblico tematiche essenziali sull’identità umana e sulla questione dolorosa e aperta della razza. È stato un personaggio fondamentale nella storia contemporanea americana perché capace di intrecciare, unico per quei tempi, l’energia urbana dannata di New York con le sue radici africane segnate dalla schiavitù e dalla diaspora.
Costo: 19 euro per persona (ingresso + visita guidata), prenotazione consigliata
Acquista qui

BIBLIOTECA VIVENTE AL MUDEC

Storie ed esperienze raccontate da 20 cittadini del mondo.
Sabato 11 febbraio – ore 14.30 / 18.30
Sede: Spazio delle Culture e Spazio Biblioteca

Biblioteca Vivente è un metodo innovativo, semplice e concreto per promuovere il dialogo, ridurre i pregiudizi, rompere gli stereotipi e favorire la comprensione tra persone di diversa età, sesso, stili di vita e background culturale.
Una vera biblioteca, con un catalogo di titoli e bibliotecari in cui i libri sono persone in carne e ossa, “libri umani” consapevoli di appartenere a gruppi di solito minoritari soggetti a stereotipi e/o pregiudizi che si rendono disponibili a raccontare episodi della propria storia biografica ad altri.
Dopo la prima edizione del dicembre 2016 Biblioteca Vivente tornerà al Mudec con altre tre edizioni.
Questa seconda edizione si sviluppa attorno alle differenze etniche e culturali, per aggredire i tanti, troppi, pregiudizi che circolano ormai indisturbati e normalizzati attorno a stranieri, immigrazione, culture.
I libri umani saranno a disposizione dalle 14.30 alle 18.30 per essere “letti”. Ogni consultazione avrà una durata massima di 30 minuti.
Accesso libero con registrazione all’ingresso a partire dalle ore 13.30

AVVENTURE PREISTORICHE

Visita animata + laboratorio (90′)
Domenica 12 febbraio 2017 ore 10.30
Famiglie con bambini 6 – 11 anni

Se siamo qui, oggi, è perché per milioni di anni i nostri antenati hanno affrontato incredibili avversità e pericoli, cavandosela spesso per il rotto della cuffia, grazie alle nostre caratteristiche speciali e alle nostre conquiste culturali, ma anche a molta fortuna! Conquistiamo passo dopo passo, in questa avventurosa visita-gioco, tutti i requisiti che ci permetteranno di “sopravvivere” fino al presente e di scoprire un affascinante reperto sepolto… al MudecLab!
Costo: 14 € a bambino – 19 euro adulto (ingresso+attività), prenotazione consigliata.
Si consiglia la prenotazione con prevendita sul sito www.ticket24ore.it o chiamando l’infoline 02.54917.
Possibilità di acquisto in cassa il giorno stesso, salvo disponibilità.
avventure-preistoriche

DARWIN DAY CON SAPIENS

Visita animata + laboratorio (90’)
Domenica 12 febbraio 2017 ore 16.30
Famiglie con bambini 10 – 13 anni

Festeggiamo anche noi a Mudec la nascita di Charles Darwin andando a scoprire come le sue idee e le sue ricerche siano state fondamentali per scoprire la nostra storia. E non c’è proprio niente da vergognarsi se siamo parenti stretti delle scimmie…
Costo: 14 euro a bambino – 19 euro adulto (ingresso+attività), prenotazione consigliata.
Si consiglia la prenotazione con prevendita sul sito www.ticket24ore.it o chiamando l’infoline 02.54917.
Possibilità di acquisto in cassa il giorno stesso, salvo disponibilità.
dodo

VISITA ANIMATA PREISTORICA

Visita animata 75’
Domenica 12 febbraio ore 11.00 e 15.30
Famiglie con bambini 6 – 11 anni

La storia della nostra specie è stata una grande avventura, e come tale è stata ricca di colpi di scena, pericoli, conquiste e grandi viaggi. Visitando la mostra le famiglie potranno ripercorrere questo cammino, scoprendo strumenti e conquiste che hanno permesso ai nostri antenati di sopravvivere in un mondo decisamente più pericoloso del nostro!
Costo: 14 € a bambino – 19 euro adulto (ingresso+attività), prenotazione consigliata.
Si consiglia la prenotazione con prevendita sul sito www.ticket24ore.it o chiamando l’infoline 02.54917. Possibilità di acquisto in cassa il giorno stesso, salvo disponibilità.
Acquista qui

Laboratori per adulti – Speciale Capodanno Cinese

Milano Città Mondo #02 Cina – Programma di laboratori
Domenica 12 febbraio 2017 dalle 11.00 alle 13.00

Sede: Spazio delle Culture “Khaled al-Asaad”

Preparazione e presentazione di uno dei cibi di strada più apprezzati dai cinesi: i boazi, piccoli panini ripieni e cotti al vapore, con showcooking Boazi.
Partecipazione gratuita su prenotazione: c.museoculture@comune.milano.it
Iniziative a cura dell’Istituto Confucio dell’Università degli Studi di Milano www.istitutoconfucio.unimi.it/

Egitto e Occidente

Dall’immaginario all’indagine scientifica, dalla spoliazione alla salvaguardia” con l’egittologa Patrizia Piacentini e lo scrittore e giornalista Pierluigi Panza. Modera l’incontro Luca Peyronel.
Mercoledì 15 febbraio 2017, ore 17,30

Sede: Spazio delle Culture “Khaled al-Asaad”

Un ciclo di incontri organizzato da MUDEC e Università IULM, “Altre terre. Conversazioni di archeologia, arti e antropologia tra passato e presente” a cura di Luca Peyronel, archeologo del Vicino Oriente antico e Carolina Orsini, conservatrice del MUDEC
DESCRIZIONE: L’Egitto entra nell’immaginario collettivo già in epoca romana, è visto come depositario di saggezza misteriosa nel Rinascimento, comincia a essere esplorato in maniera scientifica nel Settecento e a essere da allora depredato dei suoi monumenti. Lo studio e la salvaguardia delle antichità egiziane si affermano nell’Ottocento e si sviluppano nel Novecento, anche con mobilitazioni internazionali. La rivoluzione del 2011 e gli avvenimenti degli anni seguenti hanno avuto ripercussioni drammatiche sui siti archeologici, ma la presa di coscienza di gran parte della società civile egiziana e internazionale sta portando a nuove e consapevoli forme di salvaguardia del patrimonio.
piacentini

Proiezione del film “Addio Mia Concubina” di Chen Kaige, 1993.

Milano Città Mondo #02 Cina – Programma rassegna di film
Giovedì 16 febbraio 2017 ore 20.00

Sede: Auditorium

Vincitore della Palma d’oro come miglior film al 46º Festival di Cannes e candidato all’Oscar come miglior film straniero.
Il film racconta la storia di due ragazzini della scuola di teatro dell’Opera di Pechino. I due bambini crescono e diventano attori famosi: l’uno si specializza in ruoli femminili, l’altro nell’interpretazione dell’opera “Addio mia concubina”. La loro amicizia resisterà nonostante l’invasione giapponese, il dopoguerra, il Partito Comunista e la Rivoluzione Culturale.
v.o. sott. it – ingresso libero
Iniziativa a cura dell’Istituto Confucio dell’Università degli Studi di Milano https://www.istitutoconfucio.unimi.it/

PRENOTA ORA

Focus sulla collezione cinese conservata nei depositi del MUDEC

Milano Città Mondo #02 Cina – Programma di visite guidate
Giovedì 16 febbraio 2017 ore 18.15 (durata prevista 30’)

Sede: Deposito

In occasione del progetto Milano Città Mondo #02 Cina, i depositi del MUDEC sono eccezionalmente aperti per visite guidate specifiche sulla collezione cinese. La maggior parte dei manufatti è in terracotta e porcellana: si può tracciare la storia dell’uso di questi materiali dal periodo Tang (618-906 d.C.) fino al periodo Ming (1368-1644) (attraverso la collezione di celadon) per arrivare alle manifatture del Settecento e alla produzione tipo chine de commande: enormi servizi fatti fabbricare in Cina su committenza occidentale.
Visita guidata dal personale del museo, gratuita su prenotazione: c.museoculture@comune.milano.it

Jean Michel Basquiat

Visita Guidata alla mostra (60’)
Sabato 18 febbraio alle 16.30

Come ogni artista “maledetto” Jean-Michel Basquiat, scomparso nel 1988 a soli 27 anni, è riuscito nell’arco brevissimo di pochi anni a costruire una leggenda attorno alla sua figura e alla sua arte.
In modo diretto e apparentemente infantile Basquiat è stato in grado di portare all’attenzione del grande pubblico tematiche essenziali sull’identità umana e sulla questione dolorosa e aperta della razza. È stato un personaggio fondamentale nella storia contemporanea americana perché capace di intrecciare, unico per quei tempi, l’energia urbana dannata di New York con le sue radici africane segnate dalla schiavitù e dalla diaspora.
Costo: 19 euro per persona (ingresso + visita guidata), prenotazione consigliata
Acquista qui