1138 eventi trovati.

#MASH 2016 – A magical substance flows into me

Sabato 3 dicembre 2016 dalle ore 15:00 alle 16:15

Nell’ambito della rassegna #MASH 2016 — Sonic Impact il MUDEC presenta una serie di incontri, proiezioni e performance con artisti contemporanei che esplorano nuove geografie digitali e crescenti contaminazioni nel mondo iperconnesso. 
Sede: Auditorium
Film screening di Jumana Manna [US/PS] Proiezione del film di Jumana Manna, regista israelo-palestinese ispirata dagli studi dell’etnomusicologo Robert Lachmann, alla scoperta delle tradizioni musicali attraverso la regione di Israele e nei territori palestinesi. Quando il fascino per la storia incontra i suoni del ribab, il saz, oud, il Darbuka e barattoli di latta, la diversità culturale emerge per sovvertire la distinzione tra “arabo” e “ebraico”. Non ci sono confini nazionali qui, solo cucine diverse in cui le persone fanno musica insieme – con i loro ospiti, durante la cottura, mentre qualcuno fa il caffè.

#MASH 2016 – World Music 2.0: come circolano i ‘suoni del mondo’ nel mondo globalizzato e iperconnesso

Sabato 3 dicembre 2016 dalle ore 16:30 alle 17:30

Nell’ambito della rassegna #MASH 2016 — Sonic Impact il MUDEC presenta una serie di incontri, proiezioni e performance con artisti contemporanei che esplorano nuove geografie digitali e crescenti contaminazioni nel mondo iperconnesso. 
Sede: Spazio Culture Forum Città Mondo
Talk con Jace Clayton aka DJ Rupture [US] Dialogo con l’artista e lo scrittore americano Jace Clayton aka DJ Rupture che racconta di un mondo vibrante e innovativo che, grazie alle tecnologie digitali, sta sfidando la nostra idea un po’ troppo occidentale di cosa significhi fare (e ascoltare) la musica oggi.

Jean Michel Basquiat

Visita Guidata alla mostra (60’)
Sabato 3 dicembre alle 16.30

Come ogni artista “maledetto” Jean-Michel Basquiat, scomparso nel 1988 a soli 27 anni, è riuscito nell’arco brevissimo di pochi anni a costruire una leggenda attorno alla sua figura e alla sua arte.
In modo diretto e apparentemente infantile Basquiat è stato in grado di portare all’attenzione del grande pubblico tematiche essenziali sull’identità umana e sulla questione dolorosa e aperta della razza. È stato un personaggio fondamentale nella storia contemporanea americana perché capace di intrecciare, unico per quei tempi, l’energia urbana dannata di New York con le sue radici africane segnate dalla schiavitù e dalla diaspora.
Costo: 19 euro per persona (ingresso + visita guidata), prenotazione consigliata
Acquista qui

#MASH 2016 – Authentic exoticism

Sabato 3 dicembre 2016 dalle ore 17:45 alle 18:45

Nell’ambito della rassegna #MASH 2016 — Sonic Impact il MUDEC presenta una serie di incontri, proiezioni e performance con artisti contemporanei che esplorano nuove geografie digitali e crescenti contaminazioni nel mondo iperconnesso. 
Sede: Spazio Culture Forum Città Mondo
Talk con Florian Meyer [DE] Dialogo con il DJ e produttore tedesco Florian Meyer aka Don’t DJ interessato in ciò che egli chiama “musique acéphale”, musica acefala, qualcosa che non ha un punto d’inizio ben definito e pertanto incoraggia l’ascoltatore a spostare costantemente la sua concentrazione metrica per scoprire differenti “punti d’ascolto” all’interno dello stesso arrangiamento.

#MASH 2016 – Kimera Zones

Sabato 3 dicembre 2016 dalle ore 19:00 alle 20:00

Nell’ambito della rassegna #MASH 2016 — Sonic Impact il MUDEC presenta una serie di incontri, proiezioni e performance con artisti contemporanei che esplorano nuove geografie digitali e crescenti contaminazioni nel mondo iperconnesso. 
Sede: Auditorium
Listening session di Primitive Art [IT] Contenuto audiovisivo sulla ricerca del duo italiano Primitive Art (Matteo Pit e Jim Nedd) interessati al contesto immaginario dei videogame in cui sono collocati ibridi di world music aliena e suoni appartenenti a musiche etniche differenti fusi in atmosfere cinematiche.

AVVENTURE PREISTORICHE

Visita animata + laboratorio (90′)
Domenica 4 dicembre 2016 ore 10.30 e 15.00
Famiglie con bambini 6 – 11 anni

Se siamo qui, oggi, è perché per milioni di anni i nostri antenati hanno affrontato incredibili avversità e pericoli, cavandosela spesso per il rotto della cuffia, grazie alle nostre caratteristiche speciali e alle nostre conquiste culturali, ma anche a molta fortuna! Conquistiamo passo dopo passo, in questa avventurosa visita-gioco, tutti i requisiti che ci permetteranno di “sopravvivere” fino al presente e di scoprire un affascinante reperto sepolto… al MudecLab!
Costo: 14 € a bambino – 19 euro adulto (ingresso+attività), prenotazione consigliata.
Si consiglia la prenotazione con prevendita sul sito www.ticket24ore.it o chiamando l’infoline 02.54917.
Possibilità di acquisto in cassa il giorno stesso, salvo disponibilità.
avventure-preistoriche

VISITA ANIMATA PREISTORICA

Visita animata 75’
Domenica 4 dicembre ore 11.00 e 15.30
Famiglie con bambini 6 – 11 anni

La storia della nostra specie è stata una grande avventura, e come tale è stata ricca di colpi di scena, pericoli, conquiste e grandi viaggi. Visitando la mostra le famiglie potranno ripercorrere questo cammino, scoprendo strumenti e conquiste che hanno permesso ai nostri antenati di sopravvivere in un mondo decisamente più pericoloso del nostro!
Costo: 14 € a bambino – 19 euro adulto (ingresso+attività), prenotazione consigliata.
Si consiglia la prenotazione con prevendita sul sito www.ticket24ore.it o chiamando l’infoline 02.54917. Possibilità di acquisto in cassa il giorno stesso, salvo disponibilità.
Acquista qui

Conversazione sulla Cina degli anni del boom economico con Paolo Longo, Marco Del Corona e Alessandra Lavagnino

Milano Città Mondo #02 Cina – Programma di incontri
Lunedì 5 dicembre 2016 ore 18.00

Sede: Spazio delle Culture “Khaled al-Asaad”

La mostra “Il sentiero cinese” che raccoglie fotografie scattate da Paolo Longo, corrispondente della Rai In Cina dal 2004 al 2014, sarà inaugurata lunedì 5 dicembre alle ore 18:00, con un incontro in cui il giornalista e fotografo dialogherà con Marco Del Corona, giornalista del Corriere della Sera e Alessandra Lavagnino, professore di lingua e cultura cinese dell’Università degli Studi di Milano, raccontando la mostra e la Cina del boom economico. Sono storie di persone, immagini della vita reale in Cina, quelle di Longo, che raccontano il popolo cinese ai tempi del boom economico, nei dieci anni che hanno cambiato la Cina trasformandola da Paese prevalentemente agricolo in realtà industriale e urbana.
L’esposizione sarà visitabile da lunedì 5 a domenica 11 dicembre. Ingresso libero.
Iniziativa a cura dell’Istituto Confucio dell’Università degli Studi di Milano www.istitutoconfucio.unimi.it/

Prima diffusa della Scala 2016, Madama Butterfly

mercoledì 7 dicembre ore 18.00

Sede: Auditorium

In occasione della Prima alla Scala di Madama Butterfly del 7 Dicembre, il MUDEC sarà una delle sedi per la proiezione diffusa dell’opera nella città.
Questa circostanza ha fornito l’opportunità per il museo di esporre, nel foyer dell’auditorium, una veste che fa parte della collezione giapponese del Museo. L’abito del teatro No, in seta opaca con fili laminati in oro, giunse a Milano probabilmente in occasione dell’Esposizione Storica d’Arte Industriale del 1874. È in questo periodo storico, infatti, che esplode l’interesse verso il mondo orientale, di cui lo stesso Giacomo Puccini risente nella stesura della Madama Butterfly, definita nello spartito e nel libretto “tragedia giapponese”, tanto che lo stesso Puccini voleva in quest’opera rappresentare il dualismo fra occidente e oriente.
Ingresso libero fino ad esaurimento posti
madama butterfly

Visita guidata alla mostra Homo sapiens

Homo sapiens. Le nuove storie dell’evoluzione umana (60’)
Sabato 10 dicembre ore 18.00

Una visita guidata per adulti che non abbiano timore di avventurarsi alla temeraria scoperta delle proprie origini…
Seguiremo le peripezie del genere Homo, dai suoi esponenti più antichi fino si nostri più diretti antenati, muovendoci impavidi tra i rami intricati del cespuglio evolutivo di cui anche noi facciamo parte.
Cammineremo, osserveremo, penseremo e scopriremo, perché per questo siamo fatti da sempre.
Alla fine del viaggio le domande saranno più delle risposte, ma saremo di certo un po’ più ‘sapiens’, pronti a continuare il lungo cammino della nostra specie alla ricerca delle nuove storie dell’evoluzione umana.
Costo: 19 euro per persona (ingresso + visita guidata), prenotazione consigliata.
Acquista qui