La Porta dell’Accoglienza

Artista: Mimmo Paladino
Titolo: La Porta dell’Accoglienza
Datazione: 2016
Collocazione: piazza Greco, Milano

In alto: Mimmo Paladino, La Porta dell’Accoglienza, 2016, piazza Greco, Milano, foto di Andrea Scuratti – Comune di Milano.

La Porta dell’Accoglienza è stata realizzata da Mimmo Paladino in occasione di Expo 2015 ed è posta all’ingresso del Refettorio Ambrosiano di piazza Greco, attuale mensa dei poveri della Caritas.

L’opera è costituita da una struttura rettangolare in terracotta su cui si apre un varco centrale che ne consente l’attraversamento. Sulla superficie del portale sono presenti diversi elementi policromi, anch’essi in terracotta, simboli di accoglienza e ospitalità, quali mani protese, vivande, utensili da cucina, bottiglie e stoviglie. Ai concetti di solidarietà e comunione rimandano inoltre altri oggetti a rilievo quali un mezzobusto posto sull’architrave, una campana e quattro volti di profilo.

Il portale intende rappresentare, tramite il caratteristico linguaggio formale di Paladino, tutto ciò che il refettorio rappresenta quale luogo di accoglienza, sostenibilità e inclusione sociale. Esso è anche un omaggio dell’artista all’eterno trasmigrare dei popoli e agli elementi primari della vita: acqua, terra e cibo.

La Porta dell’Accoglienza di Milano rimanda a un’opera analoga, realizzata da Paladino sull’isola di Lampedusa, a sottolineare il legame che unisce le due città nella difficile gestione dell’accoglienza dei popoli migranti.

Top