Beso

Autore: Wilfredo Prieto
Titolo: Beso
Datazione: 2020
Collocazione: parco CityLife, Milano

In alto: Wilfredo Prieto, Beso, 2020, courtesy ArtLine Milano, foto Alberto Fanelli.

Con Beso due grandi massi poligonali, alti circa otto metri, sono proposti quale emblema di un atto d’amore: toccandosi in un solo punto, replicano il bacio di due amanti. Proiettando su di essi un’azione tipicamente umana, i massi rimandano al topos amoroso, archetipo delle relazioni umane e sociali.

Collocata al centro di uno spazio verde tra piazza Giulio Cesare e piazza Elsa Morante nell’area di Citylife, l’opera gioca con elementi naturali che, seppur qui sovradimesionati e fuori-scala, ci aspetteremmo di trovare in un giardino ricompreso tra complessi residenziali e spazi commerciali.

La polarità naturale-artificiale è resa grazie all’impiego di due rocce non lavorate in un contesto, il parco Tre Torri, profondamente trasformato dall’azione dell’uomo tramite la costruzione dei grattacieli e la recente riqualificazione dell’area.

Top

campus