• Lun
    Mar
    Mer
    Gio
    Ven
    Sab
    Dom
    l
    m
    m
    g
    v
    s
    d
    26
    27
    28
    6
    8
    11
    12
    13
    15
    18
    19
    20
    22
    25
    26
    27
    28
    29
    Events on 29 Febbraio 2024
    Events on 1 Marzo 2024
    Events on 4 Marzo 2024
    Events on 5 Marzo 2024
    Events on 9 Marzo 2024
    Events on 16 Marzo 2024
    Events on 23 Marzo 2024
    Events on 30 Marzo 2024
  • I cerchi viola indicano i giorni con più eventi

    Eventi in programma

    OLTRE LA VETRINA: CURATING AS ETHICS

    OLTRE LA VETRINA: CURATING AS ETHICS

    Quando

    30 Maggio 2024    
    18:30 - 19:30

    30 maggio, ore 18.30
    Spazio delle Culture
    Talk e round table con: Paul Basu, Jonas Tinius e Mackda Gebremarian Tesfaù

    Qual è l’etica sottesa all’acquisizione di nuove collezioni museali? Quali possono essere le forme di restituzione che il museo può avviare con le comunità della diaspora o con i paesi d’origine? Quali azioni di reinterpretazione e risemantizzazione possono essere avviate sul patrimonio non Europeo contenuto nei musei occidentali? La tavola rotonda sarà l’occasione per estendere al grande pubblico le riflessioni emerse, durante il workshop a porte chiuse, con alcune figure chiave che si sono interrogate sull’etica del collezionare opere provenienti dal continente africano.

    Ingresso gratuito

    OLTRE LA VETRINA: GIALLO AL MUDEC

    OLTRE LA VETRINA: GIALLO AL MUDEC

    Quando

    25 Maggio 2024    
    11:00 - 12:00

    25 maggio, ore 11.00
    Attività-gioco su iscrizione

    Un ladro, un museo e un oggetto rubato: sono questi gli elementi che porteranno i visitatori ad aprire un’indagine per trovare il colpevole. Attraverso la risoluzione di enigmi e prove, partecipanti di ogni età scopriranno le curiosità delle collezioni del Mudec e del quartiere Giambellino.

    Ingresso gratuito

    OLTRE LA VETRINA: IL CORPO UMANO IN VETRINA

    OLTRE LA VETRINA: IL CORPO UMANO IN VETRINA

    Quando

    16 Maggio 2024    
    18:30 - 19:30

    16 maggio, ore 18:30
    Auditorium
    Talk con: Cristina Cattaneo, Guido Guerzoni e Mario Calabresi

    L’esposizione dei resti umani nelle collezioni museologiche suscita un’importante discussione etica: è opportuno mostrarli al pubblico e se sì, qual è la modalità corretta per farlo? Che valore hanno oggi mummie, resti, reliquie provenienti da culture differenti in un contesto museale occidentale? In che modo si può restituire un’identità ai corpi? Sono questi gli interrogativi a cui si cercherà di rispondere durante questo incontro, cercando di approfondire le implicazioni etico-filosofiche, scientifiche, antropologiche e religiose che sollecitano la sensibilità di direttori/direttrici dei musei, specialisti/e e anche del pubblico.

    Ingresso gratuito

    OLTRE LA VETRINA: CHI RUBA A CHI?

    OLTRE LA VETRINA: CHI RUBA A CHI?

    Quando

    18 Aprile 2024    
    18:30 - 19:30

    18 aprile, ore 18:30
    Auditorium

    Il museo, ha come missione principe la tutela del patrimonio culturale, cioè custodire e conservare le opere che possiede. La vetrina, dispositivo che protegge, talvolta è anche scenario dove il desiderio matura. Ci chiediamo se non sia anche custode di furti di opere entrate illegalmente nel nostro paese o attraverso campagne di depredazione durante il periodo coloniale.
    Durante questo incontro Carlo Antonelli si confronterà con esperti in materia di furti e delle restituzioni nel campo dei beni culturali.

    Ingresso gratuito

    OLTRE LA VETRINA: LA STRADA DEI SOGNI

    OLTRE LA VETRINA: LA STRADA DEI SOGNI

    Quando

    21 Marzo 2024    
    17:30 - 18:30

    21 marzo, ore 17:30
    Spazio Delle Culture
    Talk con: Germana De Michelis, Silvia Iannelli, Hagit Pincovici

    A partire dagli studi sociologici e antropologici sui fenomeni di consumo che hanno individuato nella nascita della vetrina il momento di passaggio cruciale verso il processo di spettacolarizzazione delle merci e di vetrinizzazione sociale, le studentesse e gli studenti di alcuni corsi di Urban Design e Cultural Anthropology di NABA Milano, hanno svolto dei lavori di ricerca e progettazione intorno al valore della vetrina come marcatore identitario all’interno dello spazio urbano, e come possibile nuovo percorso di connessione del Mudec con il quartiere Tortona.
    Nel talk verrà presentato il lavoro svolto all’interno dei due corsi e l’esposizione degli elaborati prodotti.

    Ingresso gratuito

    OLTRE LA VETRINA: CORPI ESPOSTI E CORPI NASCOSTI

    OLTRE LA VETRINA: CORPI ESPOSTI E CORPI NASCOSTI

    Quando

    14 Marzo 2024    
    18:30 - 19:30

    La fotografia e l’esibizione della morte nelle Americhe del lungo Novecento
    14 marzo, ore 18:30
    Spazio delle Culture
    Talk con: Massimo De Giuseppe e Carolina Orsini

    Il talk fotografico, commentato da uno dei massimi esperti di storia dell’America latina, inizia con le guerre indiane di fine Ottocento, attraversa la Rivoluzione messicana (con il caso Zapata e la rivolta Cristera), i luoghi della guerra fredda nel subcontinente (dal caso Che Guevara alle dittature del Cono Sur negli anni Settanta), per approdare alle guerre civili centroamericane di fine Novecento. L’ultimo affondo riguarda il retaggio di quelle esperienze nelle gang giovanili del XXI secolo.

    Ingresso gratuito

    MARTIN PARR. SHORT & SWEET

    MARTIN PARR. SHORT & SWEET

    Quando

    10 Febbraio 2024    
    Tutto il giorno

    Tipologia evento

    10 febbraio – 30 giugno 2024

    Apre oggi al MUDEC la grande mostra personale dedicata a uno dei fotografi documentaristi più affermati e riconosciuti del nostro tempo, con cui il Museo prosegue la proficua collaborazione con Magnum Photos sulla fotografia di reportage e documentaria.
    Con oltre 200 fotografie, fra cui 60 selezionate dallo stesso Parr appositamente per questo progetto ed esposte insieme al corpus di immagini della serie che lo ha reso famoso, Common Sense, la mostra ripercorre anche attraverso una intervista inedita a cura della storica e critica della fotografia Roberta Valtorta, la carriera di uno dei più famosi fotografi della nostra epoca.

    Scopri di più

    PICASSO. LA METAMORFOSI DELLA FIGURA

    PICASSO. LA METAMORFOSI DELLA FIGURA

    Quando

    22 Febbraio 2024    
    Tutto il giorno

    Tipologia evento

    22 febbraio – 30 giugno 2024

    Apre oggi al pubblico la grande mostra italiana che chiude le celebrazioni del 50 anniversario della morte di Pablo Picasso, frutto di un ambizioso progetto in collaborazione con tutti i principali musei spagnoli che possiedono le opere più importanti del maestro spagnolo.
    Attraverso cinque sezioni, con dipinti, sculture, disegni e bozzetti di studi preparatori, il percorso espositivo presenta la ricchissima produzione di Picasso – fin dai primi anni di ricerca – alla luce del suo amore per le fonti artistiche “primigenie”.
    In mostra anche il preziosissimo Quaderno n. 7, concesso per la mostra dalla Fondazione Pablo Ruiz Picasso – Museo Casa Natal di Malaga, fondamentale per comprendere il processo creativo che portò l’artista alla realizzazione della sua prima grande opera cubista, Les Demoiselles d’Avignon.

    Scopri di più

    MUSEOCITY – MONDI A MILANO

    MUSEOCITY – MONDI A MILANO

    Quando

    5 Marzo 2024    
    11:00 - 12:00

    5 marzo ore 11.00
    Visita guidata alla nuova Galleria dei Donatori e dei Restauri

    In occasione di Museocity, dedicato quest’anno ai mondi a Milano, MUDEC propone visite guidate a tema con focus su alcune opere della nuova Galleria dei Donatori e dei Restauri.
    La nuova galleria, ospitata all’interno delle vetrine ricurve dell’agorà, presenta nuovi acquisti, restauri recenti e rende omaggio ad alcune donazioni effettuate dalla cittadinanza milanese. Nella prima vetrina sono esposte opere del Pacifico arrivate al museo con un acquisto mirato. La seconda vetrina è dedicata ai tessuti di recente donazione che provengono dall’Asia centrale, orientale e dall’America (Guatemala ed Ecuador).

    Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria al link
    Scopri di più 

    MUSEOCITY – MONDI A MILANO

    MUSEOCITY – MONDI A MILANO

    Quando

    4 Marzo 2024    
    18:00 - 19:00

    4 marzo ore 18.00
    Visita guidata alla nuova Galleria dei Donatori e dei Restauri

    In occasione di Museocity, dedicato quest’anno ai mondi a Milano, MUDEC propone visite guidate a tema con focus su alcune opere della nuova Galleria dei Donatori e dei Restauri.
    La nuova galleria, ospitata all’interno delle vetrine ricurve dell’agorà, presenta nuovi acquisti, restauri recenti e rende omaggio ad alcune donazioni effettuate dalla cittadinanza milanese. Nella prima vetrina sono esposte opere del Pacifico arrivate al museo con un acquisto mirato. La seconda vetrina è dedicata ai tessuti di recente donazione che provengono dall’Asia centrale, orientale e dall’America (Guatemala ed Ecuador).

    Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria al link

    Scopri di più

    MUSEOCITY – MONDI A MILANO

    MUSEOCITY – MONDI A MILANO

    Quando

    2 Marzo 2024    
    10:30 - 11:30

    2 marzo ore 10.30
    Visita guidata alla nuova Galleria dei Donatori e dei Restauri

    In occasione di Museocity, dedicato quest’anno ai mondi a Milano, MUDEC propone visite guidate a tema con focus su alcune opere della nuova Galleria dei Donatori e dei Restauri.
    La nuova galleria, ospitata all’interno delle vetrine ricurve dell’agorà, presenta nuovi acquisti, restauri recenti e rende omaggio ad alcune donazioni effettuate dalla cittadinanza milanese. Nella prima vetrina sono esposte opere del Pacifico arrivate al museo con un acquisto mirato. La seconda vetrina è dedicata ai tessuti di recente donazione che provengono dall’Asia centrale, orientale e dall’America (Guatemala ed Ecuador).

    Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria al link
    Scopri di più

    ARTIST TALK – THEO ESHETU

    ARTIST TALK - THEO ESHETU

    Quando

    1 Marzo 2024    
    18:00 - 19:00

    Come sentirsi a casa. I musei etnografici si confrontano con il contemporaneo
    Venerdì 1 marzo, ore 18:00
    Spazio delle Culture

    Theo Eshetu, artista contemporaneo dal background transnazionale e multiculturale, racconterà al pubblico della relazione tra arte contemporanea e patrimonio etnografico nella sua produzione artistica.
    L’incontro, che vede l’artista in dialogo con Marina Pugliese, Direttrice del Museo delle Culture, Andrea Viliani, Direttore del Museo delle Civiltà di Roma, e Katya Inozemtseva, curatrice aggiunta del MUDEC per l’arte contemporanea, apre il ricco palinsesto collegato alla mostra “Exposure. Arte, culture, moda dentro e fuori la vetrina”.
    Eshetu è presente in mostra con Crocodile on a Ceiling, un’installazione inedita prodotta per il MUDEC e accompagnata da alcuni interventi che riconfigurano la Collezione Permanente “Milano Globale”, e con una seconda installazione multimediale, Brave New World.

    Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili

    Picasso, l’arte della metamorfosi

    Picasso, l'arte della metamorfosi

    Quando

    23 Maggio 2024    
    18:00 - 19:00

    Picasso. Danze e chitarre
    Giovedì 23 maggio 2024, ore 18:00
    Auditorium
    Relatore: José Lebrero Stals

    José Lebrero Stals ci guiderà alla scoperta dei primi anni artistici di Pablo Picasso, tra donne gitane, suonatori di flamenco e artisti di strada che furono i soggetti del suo repertorio iconografico iniziale. Scopriremo come dalla sperimentazione sulla figura sinuosa della chitarra prima e sui corpi dei ballerini danzanti poi, il percorso artistico dell’artista abbia portato alla nascita del movimento cubista, che ebbe in Picasso il proprio leader rivoluzionario.

    Conferenza in spagnolo con traduzione in italiano

    Prenota ora 

    Picasso, l’arte della metamorfosi

    Picasso, l'arte della metamorfosi

    Quando

    4 Aprile 2024    
    18:00 - 19:00

    Picasso, l’arte primitiva e la nascita dell’avanguardia
    Giovedì 4 aprile 2024, ore 18:00
    Auditorium
    Relatore: Antón Castro

    Antón Castro ci condurrà attraverso l’analisi del ruolo che l’arte primitiva ebbe sullo sviluppo rivoluzionario dell’avanguardismo storico tra fine Ottocento e primi decenni del Novecento. Attraverso l’osservazione dell’opera paradigmatica di Gauguin, del fauvismo di Matisse e Derain, dell’espressionismo di Die Brücke e, soprattutto, del cubismo di Picasso comprenderemo quanto la scoperta della cosiddetta arte nera nella forma statuaria abbia condizionato i decisivi cambi di paradigma dei canoni estetici della prima modernità, che hanno portato alla rottura con la tradizione e alla nascita dell’avanguardia.

    Conferenza in spagnolo con traduzione in italiano

    Prenota ora

    Picasso, l’arte della metamorfosi

    Picasso, l’arte della metamorfosi

    Quando

    14 Marzo 2024    
    18:00 - 19:00

    Pablo Picasso, poeta e drammaturgo
    Giovedì 14 marzo 2024, ore 18:00
    Auditorium
    Relatore: Antonio Jiménez Millán

    Antonio Jiménez Millán presenterà Picasso sotto uno degli aspetti meno conosciuti dell’artista spagnolo, raccontando della sua attività di poeta e drammaturgo iniziata nel 1935. Verranno ripercorsi i tratti salienti della sua produzione letteraria – lontana dalle convenzioni di genere e dalle regole ortografiche – della produzione teatrale degli anni Quaranta in lingua francese e dell’importante lavoro editoriale di illustrazione di libri.

    Conferenza in spagnolo con traduzione in italiano

    Prenota ora

    Aggiungi qui il testo dell'intestazione

    AVVISO AL PUBBLICO

     

    La Collezione Permanente
    potrebbe essere soggetta a chiusura
    venerdì 8 marzo,
    a seguito di uno sciopero del personale di sala. Ci scusiamo per ogni possibile disagio.

     

    Le mostre Rodin e la danza e Martin Parr. Short & Sweet rimarranno regolarmente aperte.