Storia del museo

In linea con un' azione costante della civica amministrazione rivolta a tessere la memoria dei processi economici e sociali che hanno inciso sull'identità della città, nel 1990 il Comune di Milano acquista la zona ex industriale dell’Ansaldo a Porta Genova e destinarla a servizi culturali. Le fabbriche dismesse, veri e propri monumenti di archeologia industriale, sono state trasformate in laboratori, studi e nuovi spazi creativi.
Nel tempo, in costanza con la vocazione originaria, ma anche per dare espressione alle esigenze di riconoscimento e valorizzazione manifestate dalle comunità straniere che hanno trovato opportunità di radicamento e sviluppo nella città di Milano, il Comune di Milano ha scelto di costituire nell' area ex Ansaldo, il Museo delle Culture, dove avrebbero trovato collocazione le Raccolte Civiche Etnografiche.

Share

 

Colophon
Mostra

A CURA DI
Lorem Ipsum


ALLESTIMENTO
Lorem Ipsum


TESTI
Lorem Ipsum


CATALOGO
Lorem Ipsum

A CURA DI
Lorem Ipsum


ALLESTIMENTO
Lorem Ipsum


TESTI
Lorem Ipsum


CATALOGO
Lorem Ipsum

A CURA DI
Lorem Ipsum


ALLESTIMENTO
Lorem Ipsum


TESTI
Lorem Ipsum


CATALOGO
Lorem Ipsum

A CURA DI
Lorem Ipsum


ALLESTIMENTO
Lorem Ipsum


TESTI
Lorem Ipsum


CATALOGO
Lorem Ipsum

Top

come-raggiungere-mudec