”Taccuini Africani”

di Alessandro Passaré con Carmen Covito, curatrice del volume; Carolina Orsini, conservatrice del MUDEC; Sergio D’Asnasch, giornalista e Giulio Calegari, docente dell’Accademia di Belle Arti di Brera
Giovedì 25 maggio ore 18,00
SEDE:  Spazio delle Culture “Khaled al-Asaad”

incontro organizzato da MUDEC e Fondazione Passaré

Pubblicati per la prima volta, i taccuini raccontano di 22 viaggi nel continente africano di Alessandro Passaré (1927-2006), medico, viaggiatore e collezionista d’arte moderna e primaria. Affascinato dai deserti, tanto da ritornare molte volte nel Sahara, esplorava con occhi da studioso i caratteri degli individui umani che incontrava in villaggi e città. Ovunque andasse, fotografava moltissimo e disegnava quello che vedeva: dall’archeologia e dalla paleontologia, da siti preistorici e pitture rupestri che erano presenti in questa terra. Nell’incontro proposto da MUDEC e Fondazione Passaré viene presentata un’accurata selezione di disegni e di mappe accompagnate dai testi qui trascritti nella loro totalità, dalle migliaia di fotografie, conservate come tutti gli altri materiali nell’archivio della Fondazione Passaré.
Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili

taccuini