Milano Città Mondo #03 Egitto

Nasserev Martedì 19 dicembre

Orario: ore 18.00

Sede: spazio “Khaled al-Asaad”

Nasser, da clandestino a cittadino

Una testimonianza di vita e di speranza, che riesce a raccontare senza ipocrisia e lontano da posizioni ideologiche il tema dell’immigrazione e dei problemi ad esso connessi.

Con Nasser e l’autore del libro Luciano Zanardini.

A cura dell’Associazione italo – egiziana Lotus

 Nasser (Mimmo per gli italiani), immigrato clandestino arrivato dall’Egitto a bordo di un barcone, è riuscito negli anni, non senza fatica, a integrarsi nel tessuto sociale italiano dando lavoro anche ad altre persone. Il giornalista Luciano Zanardini, che lavora come redattore al settimanale diocesano di Brescia La Voce del Popolo e collabora con Vatican Insider, ne ha raccolto la testimonianza in un libro edizioni Paoline, in cui viene raccontato il suo percorso, i suoi sentimenti, la sofferenza. Scrive nella prefazione al libro mons. Gian Carlo Perego: “È un racconto di vita, quello di Nasser, che ci aiuta a leggere nelle migrazioni forzate i sogni, i desideri, le sofferenze e la storia di tanti giovani oggi in viaggio. È un racconto di migranti, caratterizzato non solo dalle difficoltà del viaggio, ma anche dal valore della famiglia, della terra, della storia di chi si mette in cammino e trova spesso la morte, come raccontano le pagine drammatiche del libro sui morti del Mediterraneo (oltre 20 mila dal 1985), ma anche la visione di una meta sperata, accompagnata da un’esperienza di fede, il cui sacrificio incontra spesso l’amicizia, il rispetto: e la diversità, allora, diventa vera ricchezza. Una storia di ieri, ma che continua, con nuovi volti, anche oggi”.

Ingresso libero, fino ad esaurimento posti.