Giornata della Cultura siriana

Sabato 11 giugno 2016 ore 15.00 – 21.00
Spazio delle Culture

a cura del Centro culturale Siriano e delle culture del Levante Alphabet

Breve presentazione dell’associazione Alphabet; proiezione del video (10′) “L’ARTE VINCE LA GUERRA” realizzato da A.Arsheed, F.Ismaeil, R.Khadrawi e T.Aljabr; narrazione del viaggio dei giovani artisti dell’associazione verso l’Italia; lettura di poesie di poeti siriani; esibizione musicale del violinista Alaa Arsheed; apericena con offerta di assaggi della cucina araba.
Un esperimento per poter aprire una vera finestra sulla Siria (e su tutta l‘area nota come Sham): farne sentire la semplicità e il calore, la fragranza del gelsomino e non il fumo degli incendi. Farne un’occasione per conoscere i veri Siriani non divisi da religione, credo o cittadinanza.
La Siria è un paese dalla storia unica, che ha insegnato al mondo il primo Alfabeto. E’ una terra dalle fertili pianure, altissime montagne, aperti deserti, dove da sempre convivono diverse etnie: arabi, greci, armeni, assiri, curdi, circassi, mandei e turchi. Un brillante mosaico che contiene – anche oggi – oltre 16 religioni e culture.