Arto Lindsay around Basquiat

Venerdì 4 novembre 2016 ore 18:00
In occasione del festival JAZZMI, inserito nella rassegna JAZZ & BASQUIAT, in collaborazione con YAMAHA

Arto Lindsay racconta a Carlo Antonelli il suo incontro con Basquiat.
Persona rara, Arto Lindsay ama la vita così com’è, brasiliano in questo e non solo per vissuto. Cammina per le strade di Rio de Janeiro (dove abita), New York, Tokyo, Napoli con lo stesso passo buffo- conosce bene la commedia comica statunitense anni 30/50, di sicuro- e con quello sguardo da monello buono sotto gli occhialetti tondi che gli ha permesso di convivere da sempre e con la massima tranquillità tra rumore bianco e la più intima delle ninnananne. Arto: reale, umano, penzolante da sempre in una zona sfumata tra seduzione e isolazionismo. Nerd prima del digitale, cui appartiene di fatto, avendolo vissuto in anticipo. Pura e fresca Nuova Onda che in lui -come forse in nessun altro- fonde Francia con Cinema Novo, Gilles Deleuze coi carri del carnevale.