39 events found.

“TRANSMITTING CONTENTIOUS CULTURAL HERITAGES WITH THE ARTS”

International Conference
Giovedì 17 gennaio dalle ore 14.00 alle 19.30

Il Museo delle Culture di Milano ospiterà il primo appuntamento della conferenza finale di presentazione del Progetto di Ricerca europeo TRACES (Horizon 2020) che, attraverso una metodologia di ricerca innovativa e basata su un approccio artistico/etnografico, mira a sviluppare un’analisi sistematica delle sfide, opportunità e pratiche legate alla trasmissione di un passato e di patrimoni controversi nell’Europa contemporanea.

Il simposio intende proporre una lettura critica dei principali esiti della ricerca e, in particolare, dell’esperienza di cinque interventi di co-produzione artistica (Creative Co-productions) e offrire un’occasione di dibattito interdisciplinare sulla conservazione e comunicazione di patrimoni culturali difficili e sul loro ruolo nel processo di “Europenizzazione riflessiva.” Il Progetto si concluderà con una conferenza di due giorni dal titolo “Transmitting Contentious Cultural Heritages with the Arts,” che si terrà a Milano il 17 e 18 gennaio 2019, rispettivamente al MUDEC e al Politecnico di Milano. L’evento finale culminerà nell’inaugurazione della mostra “Contentious Objects/Ashamed Subjects”, curata da Suzana Milevska presso la Galleria del Progetto del Politecnico di Milano (18 gennaio – 6 febbraio 2019), con un intervento di Angela Vettese.

L’ingresso alla conferenza è gratuito, con obbligo di prenotazione tramite il presente link eventbrite:

17 gennaio 2019 | MUDEC – Museo delle Culture, ore 14.00-19.30
https://www.eventbrite.com/e/traces-final-conference-day-1-tickets-53295951626

18 gennaio 2019 | Politecnico di Milano, ore 13.30-20.00
https://www.eventbrite.com/e/traces-final-conference-day-2-tickets-53297427039

Programma della conferenza: “Transmitting Contentious Cultural Heritages with the Arts”
http://www.traces.polimi.it/2018/12/12/traces-final-conference

 

 

BANKSY IS NOT ON FACEBOOK

Giovedì 17 gennaio ore 19.00

Visita guidata in mostra per adulti

Attivo dai primi anni Duemila, la sua figura di writer contemporaneo è ancora sconosciuta, contribuendo a definire i tratti di un mito dei nostri tempi. In mostra racconteremo i retroscena più sconosciuti delle reazioni al “fenomeno Banksy” da parte della critica, del mondo dell’arte e della politica.

http://www.ticket24ore.it/ita/event/visita-banksy-banksy-is-not-on-facebook-adulti/1926

 

APERITIVO + MOSTRA

Giovedì 17 gennaio ore 19.00

L’aperitivo è disponibile dalle 19:00 alle 21:00
La mostra Banksy o Klee è visitabile lo stesso giorno a partire dalle 18.00 (ultimo ingresso 21.30, chiusura mostra 23.30).

http://www.ticket24ore.it/ita/category/altro

 

“STORIE DI UOMINI E ANIMALI” mostra Steve McCURRY

Giovedì 17 gennaio ore 19.30

Visita guidata in mostra

Quante sono le storie che si possono raccontare attraverso l’obiettivo di una macchina fotografica? Viaggeremo insieme al grande fotografo ed esploratore americano alla scoperta delle storie più straordinarie, curiose e impressionanti che legano uomini ed animali di continente in continente, in un ‘safari fotografico’ che metterà in gioco non solo il nostro spirito di osservazione ma anche la nostra immaginazione.

Prenota la tua visita: http://www.mudec.it/ita/online-tickets/

 

BANKSY IS NOT ON FACEBOOK

Sabato 19 gennaio ore 16.00

Visita guidata in mostra per adulti

Attivo dai primi anni Duemila, la sua figura di writer contemporaneo è ancora sconosciuta, contribuendo a definire i tratti di un mito dei nostri tempi. In mostra racconteremo i retroscena più sconosciuti delle reazioni al “fenomeno Banksy” da parte della critica, del mondo dell’arte e della politica.

http://www.ticket24ore.it/ita/event/visita-banksy-banksy-is-not-on-facebook-adulti/1926

 

APERITIVO + MOSTRA

Sabato 19 gennaio ore 19.00

L’aperitivo è disponibile dalle 19:00 alle 21:00
La mostra Banksy o Klee è visitabile lo stesso giorno a partire dalle 18.00 (ultimo ingresso 21.30, chiusura mostra 23.30).

http://www.ticket24ore.it/ita/category/altro

 

KLEE MAESTRO DELLA LINEA, POETA DEL COLORE

Domenica 20 gennaio ore 15.00

Visita guidata in mostra

La mostra illustrerà come Paul Klee partecipi al fermento primitivista che scorre per l’Europa agli inizi del XX secolo, in una maniera assolutamente personale, interiorizzando il portato stilistico e concettuale dell’arte primitiva all’interno del suo sistema di pittura di idee, e affiancandolo all’ispirazione che trasse dall’antico e dall’arte classica delle popolazioni del Mediterraneo.
Affianco a una selezione specifica di opere dell’artista verranno posti in un rimando puntuale i riferimenti fonti visive di Klee, manufatti etnografici della collezione del MUDEC, insieme a riviste e documenti d’epoca che testimoniano la formazione specifica di Klee su questi temi.

 

 

KLEE MAESTRO DELLA LINEA, POETA DEL COLORE

Domenica 20 gennaio ore 15.00

Visita guidata in mostra

La mostra illustrerà come Paul Klee partecipi al fermento primitivista che scorre per l’Europa agli inizi del XX secolo, in una maniera assolutamente personale, interiorizzando il portato stilistico e concettuale dell’arte primitiva all’interno del suo sistema di pittura di idee, e affiancandolo all’ispirazione che trasse dall’antico e dall’arte classica delle popolazioni del Mediterraneo.
Affianco a una selezione specifica di opere dell’artista verranno posti in un rimando puntuale i riferimenti fonti visive di Klee, manufatti etnografici della collezione del MUDEC, insieme a riviste e documenti d’epoca che testimoniano la formazione specifica di Klee su questi temi.

 

http://www.ticket24ore.it/ita/event/visita-paul-klee-klee-maestro-della-linea-poeta-del-colore-adulti/1915

 

PAESAGGIO SONORO E MEMORIA VISIVA

Giovedì 24 gennaio ore 18:30

Conferenza con musica e allestimento multimediale
Spazio delle Culture

L’evento Paesaggio sonoro e memoria visiva, si inscrive in un ciclo di tre appuntamenti, il primo dei quali, dal titolo Il sapore dell’arte rupestre, si è tenuto il 6 settembre 2018.

Ogni paesaggio è un paesaggio sonoro, palcoscenico nel quale è immersa l’esperienza umana e che caratterizza ogni cultura, di oggi e del passato. Prendendo ad esempio un paesaggio che ci è famigliare, possiamo cercare di ripercorrere i suoni che lo hanno costituito, nel suo aspetto Naturale e in rapporto alla presenza dell’uomo, dall’antichità ai giorni nostri.
Ambienti sonori che, sovente, si sono fissati nella nostra memoria visiva, sono quasi richiami onirici ed offrono occasioni di riflessione e poesia. Potremmo trovarli in opere d’arte e riconoscerli anche nelle più antiche espressioni dell’arte rupestre.
La conferenza sarà animata da momenti musicali dal vivo ed assumerà carattere performativo
nell’evocazione di suoni con oggetti naturali che ricreeranno l’atmosfera di un paesaggio sonoro.
Un pannello dipinto si animerà attraverso l’uso di videomapping a richiamare, in un paesaggio, differenti momenti dei suoi aspetti sonori, naturali e culturali.

Parteciperanno: Giulio Calegari (relatore e regista dell’evento) con la collaborazione di Daniele Delfino (artista Etnomusicologo), Franco Zanetti, Pierpaolo Ceccarini e Elia Misesti (artisti multimediali).

 

BANKSY IS NOT ON FACEBOOK

Giovedì 24 gennaio ore 19.00

Visita guidata in mostra per adulti

Attivo dai primi anni Duemila, la sua figura di writer contemporaneo è ancora sconosciuta, contribuendo a definire i tratti di un mito dei nostri tempi. In mostra racconteremo i retroscena più sconosciuti delle reazioni al “fenomeno Banksy” da parte della critica, del mondo dell’arte e della politica.

http://www.ticket24ore.it/ita/event/visita-banksy-banksy-is-not-on-facebook-adulti/1926