1 event found.

LO SGUARDO NITIDO DI UNA CULTURA MILLENARIA

190226-peru-1920x1080

La Città Plurale: Perù
Martedì 26 febbraio ore 18.00
Sede: Spazio delle Culture “Khaled al-Asaad”

Letteratura, poesia, musica

Viaggio tra Arte e Letteratura, da Vallejo a Vargas Llosa
Con Martha Canfield ( nata a Montevideo da madre di origine italiana – è riconosciuta negli ambienti letterari come una delle maggiori esperte di letteratura ispanoamericana. Mediante l’insegnamento e la propria attività culturale, ha avuto un ruolo fondamentale nella diffusione della cultura latinoamericana in Italia e di autori italiani nei paesi di lingua spagnola. Critica letteraria e traduttrice, è attualmente Professore di Prima Fascia all’Università di Firenze).

Presentazione del libro César Vallejo – Antologia(Rayuela Edizioni).
Recital di e con:
Angel Galzerano (chitarra)
Milton Fernández (voce recitante)

César Abraham Vallejo Mendoza nasce a Santiago de Chuco, Perú, il 16 marzo del 1892. Nel 1915 si laurea in Lettere, e tre anni più̀ tardi si trasferisce a Lima, dove lavora come insegnante e si avvicina ai circoli della sinistra intellettuale. Tornato a Santiago de Chuco, al funerale della madre, nel 1920, viene imprigionato per 105 giorni, con l’accusa di essere un incendiario, prima di poter dimostrare la propria innocenza. Dopo aver pubblicato Trilce, nel 1923, e perso il posto di insegnante a Lima, emigra in Europa, dove vivrà per il resto della sua vita.
Per Thomas Merton è stato “il più insigne poeta universale, dopo Dante”. E il poeta, critico e biografo Martin Seymour-Smith, disse di lui: “Vallejo è il più grande poeta del XX secolo, in qualsiasi lingua”. Morì il 15 aprile del 1938, un piovoso venerdì santo. Aveva sbagliato per un giorno la sua predizione di qualche anno prima.

Morirò a Parigi con l’acquazzone
Un giorno del quale ho già̀ il ricordo.
Morirò̀ a Parigi – e non esagero –

Forse un giovedì̀, come oggi, d’autunno.

Caminos
Concerto del Coro Hispano Americano di Milano
a cura dell’Associazione MilanoFestivaLetteratura
con il patrocinio del Consulado General del Perù en Milán e dell’Istituto Cervantes
https://www.festivaletteraturamilano.it/
Il Coro Hispano-Americano, attivo  da più di 25 anni, è una delle pochissime realtà in Europa a dedicare un’attenzione particolare al repertorio corale tradizionale e d’autore del continente latino-americano (Alberto GinasteraCarlos GuastavinoJuan Orrego-SalasPulgar VidalHeitor Villa LobosAriel Ramirez ecc.), un repertorio in continuo arricchimento grazie alle relazioni con istituzioni e cori di vari paesi del Latino-America.