2 events found.

Eravamo cacciatori di teste. Incontri con i collezionisti

ASMAT_oggetti
Giovedì 12 aprile
Orario: ore 18.30
Sede: Spazio delle culture – sala Khaled al-Asaad

Dagli oggetti rituali al Festival della scultura Asmat.
Recupero, cambiamento e innovazione della scultura nativa Asmat

Relatori: Mariangela Fardella e Giorgio Azzaroli

La collezione Fardella-Azzaroli, focalizzata sulla produzione scultorea nativa, nasce dal desiderio dei collezionisti di contribuire alla diffusione della conoscenza della straordinaria abilità degli scultori Asmat.

Collezionando ed esponendo al pubblico in gallerie, mostre e musei il patrimonio da loro raccolto, i coniugi Azzaroli si propongono di sostenere il finanziamento di laboratori-scuole per mantenere viva la tradizione nelle giovani generazioni Asmat esposte a un grave rischio di annientamento culturale.

Durante la conferenza i due collezionisti presenteranno al pubblico la loro esperienza e verranno inoltre ripercorse le principali tappe che dall’avvio dell’Asmat Art Project nel 1968 hanno poi portato alla fondazione dell’Asmat Museum of Culture and Progress e alla nascita dell’Asmat Culture Festival, dedicato alla scultura, la cui ultima edizione si è svolta nell’ottobre del 2017.

Ingresso gratuito. Registrati qui

 

Frida Kahlo. Oltre il mito: visita guidata

FRIDA_Banner_Sito_Mudec_ITA_M_883x446Giovedì 12 aprile
Ore: 19.30
Visita guidata (60’)

Celebrata e mitizzata come icona femminile dell’arte del novecento la figura di Frida Kahlo resiste ogni tentativo di semplificazione. Un enigma che trascende il suo romanzo biografico, ma che la ricchissima raccolta di opere, fotografie e documenti inediti permetterà di sondare in tutta la sua eccezionale profondità, in un tentativo di risalire alla linfa rivoluzionaria della sua iconografia. Dai suoi contatti con le avanguardie europee, in special modo il surrealismo, alla sua radice messicana e al suo impegno politico seguiremo la parabola di una personalità multiforme in grado di sfidare ogni convenzione della sua epoca e di disegnare con la sua opera le tensioni e i conflitti che attraversano il “secolo breve”.

Tutti i giovedì alle h 19.30 e tutti i sabati alle h 16.45

Costo: € 20 adulti (ingresso + attività)

Si consiglia la prenotazione con prevendita sul sito www.ticket24ore.it o chiamando l’infoline 02.54917. Possibilità di acquisto in cassa il giorno stesso, salvo disponibilità.