3 events found.

LA STORIA DELL’ EGITTO ATTRAVERSO I SUOI SISTEMI DI SCRITTURA: GEROGLIFICO, COPTO E ARABO

Laboratori-scrittura-ShakerEV

GIOVEDí 25 GENNAIO 2018

Orario: ore 17:00/18:30

Sede: Mudec Lab

Laboratori a cura di Jolit Shaker, archeologa e mediatrice culturale.

All’interno del programma “Milano Città Mondo#03 Egitto”, il primo laboratorio per bambini sulla scrittura egiziana. Il Nilo attraversa molti paesi, ma solo in Egitto si è creata una delle civilizzazioni maggiori dell’intera storia dell’umanità. Circa 5000 anni fa, vi ha avuto inizio la scrittura, quella che ritroviamo sulle pareti dei templi e sui papiri. A partire dal geroglifico si è arrivati all’alfabeto copto, prima della conquista araba 640 – 642 a.C.

Partecipazione gratuita con iscrizione obbligatoria a: c.reticoopculturale@comune.milano.it

PROIEZIONE FILM “IL PASSO”

Il-passowOrario: 18:00
Sede: Auditorium

Proiezione del film Il Passo e dei filmati selezionati al concorso Docucity.

Nadine è una giovane ragazza italiana nata a Roma da una coppia di immigrati. Durante l’audizione per entrare a far parte del corpo di ballo di uno dei teatri più prestigiosi di Roma, si imbatte in una situazione di conflitto: essere obbligata a scegliere tra un simbolo della sua identità e il sogno della sua vita. Proiezione del film di Mohamed Hossameldin – 15’ I 2017 I 2K, in associazione con Lotus – vincitore del progetto Migrarti 2017. Con l’autore Randa Ghazy, scrittrice e giornalista. A cura dell’Associazione italo – egiziana Lotus.

 

 

MILANO CITTÀ MONDO #03 – Dal Nilo al Naviglio

Orario: 19.30
Sede: Auditorium

Dal Nilo al Naviglio – Storie di vite tra Egitto e ItaliaDOCUCITYw

Nell’ambito del progetto “Milano Città Mondo #03 Egitto”, il Comune di Milano in collaborazione con il Forum della Città Mondo, il Mudec, Docucity/UNIMI e il CTU – Centro di servizio per le tecnologie e la didattica universitaria multimediale e a distanza – dell’Università degli Studi di Milano, ha promosso il concorso “Dal Nilo al Naviglio. Storie di vite tra Egitto e Italia”.

L’idea centrale del progetto si è basata sulla volontà di raccogliere, attraverso documentari e testi audiovisivi, la complessità delle identità egiziane e italiane che si vanno costruendo nei nostri contesti metropolitani contemporanei.

Il 25 gennaio dalle ore 20.00 verranno proiettati i film finalisti del concorso:  “AMR. Storia di un riscatto”, di Maria Laura Moraci (Italia, 2017, 25’43”); “Era domani”, di Alexandra D’Onofrio (Italia, 2017, 52’) e “Il mondo siamo noi”, di Sara Patanella (Italia, 2017, 5’40’’). La serata si concluderà con la premiazione del film vincitore.

Ingresso libero, fino ad esaurimento posti.