BOOK LAUNCH OF “ROSA ROSA AMORE MIO” (ROSE ROSE I LOVE YOU), ITALIAN TRANSLATION OF TAIWANESE WRITER WANG ZHENHE (1940-1990) “MEIGUI MEIGUI WO AI NI”, EDITED BY ANNA DI TORO AND PUBLISHED BY ORIENTALIA PRESS (2015)

Monday the 18th of May at 6 pm
Location: Sala Polivalente Mudec

Edited by: Proff.ssa Anna Di Toro
A Taiwanese village loses all perspective - and common sense - at the prospect of fleecing a shipload of lusty and lonely American soldiers. A rotund, excitable high school English teacher receives word that 300 GIs are coming from Vietnam for a weekend of rest and relaxation. He persuades the owners of the Big 4 brothels that they will all take in more U.S. dollars if the pleasure girls can speak a little English; his plan is to train fifty specially selected prostitutes in a "Crash Course for Bar Girls."

Informazioni: cittamondo@mudec.it


tredicesima edizione
Mudec Museo delle Culture

Il festival Uovo, giunto quest’anno alla tredicesima edizione con 8 prime assolute e 2 prime italiane, continua ad interrogarsi sulle traiettorie e le nuove possibili geografie della scena performativa, coinvolgendo artisti italiani ed europei in un progetto di riflessione sul confine e i suoi significati.

Il festival Uovo, giunto quest’anno alla tredicesima edizione con 8 prime assolute e 2 prime italiane, continua ad interrogarsi sulle traiettorie e le nuove possibili geografie della scena performativa, coinvolgendo artisti italiani ed europei in un progetto di riflessione sul confine e i suoi significati. Come sempre, Uovo lavora sul territorio intessendo una rete di relazioni produttive e promuovendo i nuovi linguaggi artistici, in sinergia con alcune delle eccellenze culturali della città di Milano.
Collaborazione prestigiosa di questa edizione è quella con il nuovissimo Mudec Museo delle Culture di Via Tortona: in occasione dell’apertura degli spazi espositivi del Museo, Uovo e Mudec presentano Yvonne Rainer, Performance Demonstration #1, undated 1 sound tape reel, un evento speciale curato da Valentina Sansone (guest curator di questa edizione del festival). Un omaggio ad una delle artiste chiave della storia della performance, basato interamente sull’ascolto, che indaga pratiche performative contemporanee e offre nuovi spunti di riflessione sul concetto di documento e di archivio.

INFO

uovofestival.it
info +39 3488039149
info@uovoproject.it

AREA PRESS

uovoproject.it > contatti > stampa
password: press15 > ok > ok

UFFICIO STAMPA

Matteo Torterolo +39 3479579077
press@uovoproject.it
Top